Perché è il posto più bello dove andare a Natale

La casa di Charles Dickens, autore di "A Christmas Carol", a Londra è il museo più bello da visitare durante le festività natalizie

Se c’è un racconto che incarna lo spirito di Natale questo è “A Christmas Carol” (“Canto di Natale” o “Racconto di Natale”) di Charles Dickens. Come lo stesso autore ricorda nel primo capitolo del suo breve ma fantastico romanzo “il più bel giorno dell’anno è la vigilia di Natale”.

E da quasi due secoli, ogni anno nel periodo delle feste ci ricordiamo di quel libro letto da ragazzi che ci ha fatto sognare, anche piangere ma soprattutto che ci ha fatti sentire bene, dopo averci raccontato dello Spirito del Natale passato, di quello presente e di quello futuro. Un libro che è diventato anche un meraviglioso film della Disney, perfetto per un Natale in famiglia.

Quindi, se c’è un posto che nel periodo delle festività natalizie diventa più magico che mai è là dove Dickens ha scritto “A Christmas Carol”, la sua casa di Londra che oggi è un museo.

museo-dickens-natale
Fonte: @Dickens Museum
L’interno del museo di Dickens a Natale

Il Charles Dickens Museum

Il Charles Dickens Museum, al 48-49 di Doughty Street, si può visitare tutto l’anno. Ma non c’è momento migliore del Natale per respirare la magia degli “spiriti” del Natale. Lo si riconosce non appena si arriva nella via, non lontana dal British Museum, per via della porta d’ingresso rossa che dà accesso all’edificio in stile georgiano.

Offerta
Canto di Natale di Charles Dickens
La più celebre storia di Natale, da leggere o regalare

Lo scrittore inglese vi si trasferì a vivere nel 1837 con la famiglia, poco prima del regno della Regina Vittoria e il museo conserva la più grande collezione di libri e cimeli legati alla vita e alle opere di Dickens.

museo-dickens-sala-pranzo
Fonte: @Dickens Museum
La sala da pranzo del Charles Dickens Museum allestita per Natale

Il museo si sviluppa su cinque piani e comprende diverse stanze, inclusa una taverna, dove sono state allestite le cucine, e un sottotetto, un luogo molto caro a Dickens. Durante le feste natalizie l’interno della casa viene allestito come se la famiglia Dickens dovesse celebrare il Natale come tutti noi. La sala da pranzo viene allestita con le più belle porcellane e le decorazioni di Natale, festoni e candele rosse, così come la Drawing Room (sala da disegno) con il suo grande camino e la Morning Room (sala del mattino), lo studio di Dickens e tutti gli ambienti che si possono visitare.

museo-dickens-Drawing-Room
Fonte: @Dickens Museum
La Drawing Room (sala del disegno) nella casa-museo dedicata a Dickens

La visita virtuale della casa di Dickens

Il museo può essere vistato anche da remoto, grazie a dei tour virtuali organizzati per singoli o gruppi di amici o famiglie. L’importante è scaricare Zoom per seguire la visita con una guida personale da prenotare sul sito del museo. Per chi non può andare a Londra ad assistere alla rappresentazione nel museo, si può anche guardare lo spettacolo online a lume di candela “A Christmas Carol – The Virtual Performance” che si tiene per tutto il mese di dicembre, uno show registrato proprio nella dimora di Dickens dove si può trascorrere la Vigilia di Natale, in un set magico abbellito dalle strepitose decorazioni Vittoriane in quello che è il teatro più piccolo al mondo.