Le spiagge delle Marche più belle tra Numana e Sirolo

Vacanza sulla Riviera del Conero? Ecco quali sono le spiagge più belle e come raggiungerle

La Riviera del Conero è uno dei gioielli turistici d’Italia: qui il mare è cristallino, le spiagge bianche e incastonate in magnifici scenari naturali. Ma quali sono nelle Marche spiagge più belle, per chi sceglie di andare in vacanza a Numana o a Sirolo? Ecco qui una piccola guida delle spiagge di questa zona assolutamente da non perdere durante una vacanza nelle Marche.

Non dimentichiamo che le Marche affacciano su quel Mar Adriatico che – per le sue caratteristiche – tanto piace a famiglie e bambini. Inoltre, negli anni i servizi sono aumentati e migliorati per offrire comodità alle persone agèe o divertimento e movida per i più giovani. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti! Per chi ancora non fosse convinto, ricordiamo che nella fantastica cornice del Parco Naturale del Conero il mare è stato insignito del riconoscimento Bandiera Blu.

Sirolo: le spiagge da conoscere

La spiaggia delle Due Sorelle

Non si può andare a Sirolo, e non dedicare almeno una giornata alla Spiaggia delle Due Sorelle, dove per “sorelle” si intendono i faraglioni che spuntano dall’acqua. La spiaggia delle Due Sorelle è senza dubbio tra le 10 spiagge più belle delle Marche: composta da ciottoli e ghiaia fine, è adatta a tutti coloro che amano le spiagge selvagge. Da sapere è che questo luogo è raggiungibile solo via mare: o prendendo il traghetto che parte da Numana o, per i più sportivi, anche in canoa. Perfetta per le coppie, è invece poco adatta alle famiglie con bambini per via dell’assenza dei servizi.

Le spiagge più belle delle Marche

Spiaggia delle Due Sorelle – Sirolo

La Spiaggia dei Sassi Neri e la Spiaggia di San Michele

Tra le spiagge più belle di Sirolo, poi, troviamo la Spiaggia dei Sassi Neri e la Spiaggia di San Michele. In realtà, si tratta di una lunga spiaggia divisa in due: da un lato troviamo i Sassi Neri, che non sono sulla spiaggia, bensì sul fondale, mentre dall’altro lato troviamo invece i bagni attrezzati di San Michele, dinnanzi ad un mare perfetto per lo snorkeling. Questa spiaggia è composta da ghiaia, ciottoli e roccia ed è adatta a tutti.

Come arrivarci? Dal centro di Sirolo si può prendere una navetta, oppure regalarsi una mezz’oretta di passeggiata imboccando il sentiero che comincia nel Parco della Repubblica.

La Spiaggia Urbani

Infine, la Spiaggia Urbani: è tra le spiagge più famose delle Marche per la bellezza del luogo in cui trova, ovvero sotto il suggestivo borgo. Inoltre, da un lato dell’insenatura si trova una grotta naturale molto bella, che vale una visita. Lungo il sentiero che porta alla spiaggia, invece, c’è una deviazione per la scogliera de “I Lavi”: da qui il panorama è mozzafiato. Facilmente raggiungibile a piedi e con i mezzi, dal centro, è caratterizzata da una ghiaia fine e ospita anche un piccolo molo. Perfetta per le famiglie con bambini, è collegata alla Spiaggia di San Michele, quando il mare è calmo.

 

Spiaggia Urbani, Sirolo

Le spiagge di Numana

Numana Alta e la Spiaggia dei Frati

A Numana Alta le possibilità sono diverse: a nord del porticciolo troviamo la spiaggia di Numana Alta, una delle più frequentate della zona: la si raggiunge a piedi dal centro, oppure con la navetta gratuita, e si è accolti da una lunga spiaggia che alterna tratti liberi ad altri attrezzati. La sua parte settentrionale è detta Spiaggia dei Frati,  Adatta alle famiglie con i bambini grazie alla presenza dei frangiflutti. La spiaggia dei Frati è una tra le spiagge di Numana più affascinanti ed è scelta anche da chi ama fare snorkeling, in quanto è uno tra i luoghi perfetti in cui praticarlo nelle Marche.

A due passi dal centro storico: la spiaggia di Numana Bassa

L’alternativa è rappresentata dalla Spiaggia di Numana Bassa. Si tratta di un litorale di spiagge in cui trovare ogni servizio (anche deliziosi ristoranti in cui mangiare guardando il mare), facilmente raggiungibile a piedi o in bicicletta dal centro. Proprio da qui, dietro il porticciolo, si possono raggiungere altre spiagge, più selvagge e adatte a chi cerca tranquillità e silenzio, che si trovano ai piedi del Monte Conero.

Spiaggia di Numana Bassa, Numana

Cosa mangiare sul Conero? Qualche consiglio

La Riviera del Conero ha tantissime specialità culinarie da offrire, grazie all’incrocio tra il mare e la collina di queste zone. Per quanto riguarda i piatti di pesce, imperdibili sono i moscioli, le cozze di Portonovo (presidio Slow Food), il brodetto di Ancona e lo stoccafisso all’Anconitana. Anche i piatti di carne sono tanti, e diversi, qui: da provare è il coniglio in porchetta, gli gnocchi al sugo di papera e l’oca arrosto. Parlando di verdure, invece, una specialità di questa zona sono i paccasassi, ovvero il finocchietto di mare, che non può essere raccolto spontaneamente, ma solo coltivato.
E il vino?
C’è anche il vino, sul Conero, ed è buonissimo: la DOC per eccellenza è il Rosso Conero, ma senza dimenticare la Lacrima di Morro d’Alba e il Verdicchio dei Castelli di Jesi, che accompagneranno i piatti di pesce e carne esaltandone le caratteristiche.

Le spiagge delle Marche più belle tra Numana e Sirolo