Le nuove mete delle vacanze a due passi da Milano

Sono le valli Trompia e Sabbia, in provincia di Brescia e a un paio d'ore da Milano, le nuove mete dove andare in vacanza nel Nord Italia

Sono le valli Trompia e Sabbia, in provincia di Brescia e a un paio d’ore da Milano, le nuove mete dove andare in vacanza nel Nord Italia. Zone poco conosciute e finora poco turistiche, un territorio “periferico”, dove sono presenti fenomeni di spopolamento ma che, entro i prossimi anni, diventeranno sempre più un polo di attrazione grazie al progetto “Valli Resilienti”.

Le valli comprendono 25 Comuni e offrono l’opportunità di trascorrere del tempo in un paesaggio immerso nella natura. La Valle Trompia, per esempio, ospita sul suo territorio il maestoso Monte Maniva, mentre la Valle Sabbia è bagnata dalle acque del suggestivo lago d’Idro, due veri e propri paradisi naturali a un passo dal centro urbano.

Trascorrere anche solo una giornata nelle Valli Resilienti, nel cuore delle Prealpi bresciane, è sicuramente un ottimo modo per vivere un’esperienza slow, lontana dal clamore della città e immersa nel verde, scoprendo al tempo stesso itinerari insoliti e ancora poco battuti e un’offerta gastronomica autentica e genuina.

Anfo-brescia

Queste valli incontaminate offrono l’opportunità di vivere l’alta montagna, stando però a due passi dalla città, esperienze nel verde, passeggiare e degustare prodotti tipici, fare trekking a passo d’asino o pedalare in sella a una bicicletta sul Lago d’Idro.

I più attivi non potranno perdersi camminate e tour che comprendano il museo archeologico O.r.m.a. e la Miniera Marzoli o pedalare lungo la via del ferro, in sella alla propria bici per andare alla scoperta dell’Alta Valle Trompia e dei suoi paesaggi, risalendo lungo il fiume Mella con sosta allo splendido forno fusorio restaurato di Tavernole, un luogo frequentato anche dal grande Leonardo da Vinci.

montagne-brescia

Tra le tante attività organizzate dai contadini del luogo c’è la possibilità di prendere parte a una giornata in malga e assistere – e partecipare attivamente – alla preparazione del formaggio il Nostrano Val Trompia DOP oppure raccogliere mirtilli e fare marmellate in compagnia dei giovani dell’Agriturismo Chichimela e incontrare i soci dell’Azienda Agricola Zerma dove degustare salumi, formaggi, latte appena munto e l’immancabile polenta.

Per chi è più contemplativo, è possibile praticare yoga nella natura durante dei soggiorni dedicati oppure, per chi viaggia con i bambini, prendere parte a una passeggiata in compagnia degli asini per le valli alla scoperta degli ecomusei.

ANFO-brescia-lago

Il circuito non è fatto solo di proposte turistiche responsabili. Parte della sua forza è data dalla costruzione di uno “stile” di ricettività turistica etico e solidale. Ne è un esempio il NonSoloBar Co.ge.s.s., il bar solidale che si trova nel borgo di Lavenone.

Qui lavorano persone disabili che, attraverso i laboratori formativi della cooperativa sociale Co.ge.ss, hanno la possibilità di imparare il mestiere dal punto di vista tecnico e di costruire una relazione con i clienti della piccola comunità.

valli-resilienti-brescia-mountain-bike

La cooperativa gestisce anche Casa Maer, una casa d’artista del progetto Borghi Italiani promosso da Airbnb che è stata inaugurata a ottobre 2018 grazie al contributo di Fondazione Cariplo. Casa Maer si affianca all’offerta turistica dell’Ostello sociale Borgo Venno.

A pochi chilometri da Lavenone, nel Comune di Marmentino, si trova un’altra struttura ricettiva che fa parte del circuito delle Valli Accoglienti e Solidali: Casa Saoghe. Una casa contadina trasformata in luogo di accoglienza solidale e affidata alla cooperativa Fraternità Impronta. Questa casa vacanze è gestita dai minori con fragilità, ospiti della Cascina Cattafame che, accompagnati dagli educatori della cooperativa, si occupano dell’accoglienza e della cura del verde.

Lavenone-brescia

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le nuove mete delle vacanze a due passi da Milano