Svezia, in vacanza sulla zattera

Quest'estate la Svezia si scopre in zattera. Nella regione del Värmland il grande fiume Kläralven è l'ideale per una perfetta vacanza "into the wild"

La Svezia si può scoprire anche a bordo di una zattera. Il Paese scandinavo è ricco di corsi d’acqua, torrenti e fiumi, come il Kläralven, il più lungo del Paese. Gli amanti delle vacanze all’insegna dell’avventura possono partire alla scoperta di questo grande fiume e della selvaggia regione del Värmland a bordo di una zattera, ripercorrendo le orme di Huckleberry Finn.

In questa parte meridionale della Svezia il gruppo Vildmark i Värmlnd offre a turisti la possibilità di spettacolari tour lungo il Kläralven. Un’esperienza imperdibile per chi vuole vivere una vacanza immerso tra la natura e i boschi incontaminati.

Le zattere che permettono di visitare il Värmland sono costruite con il legno delle foreste locali, sotto l’occhio attento di istruttori ed esperti. Una volta realizzata, l’imbarcazione può ospitare fino a sei persone alla volta in un viaggio lungo 50 o addirittura 100 km.

Sulla zattera è presente anche una tenda, in modo da non abbandonare mai l’avventura su acqua ed evitare di chiamare un numero telefonico. In ogni caso per chi intende dormire lontano dall’acqua c’è l’opportunità di scendere a terra e campeggiare lungo il grande fiume svedese.

Scoprire la regione più selvaggia della Svezia sulle zattere sarà un vero piacere. Lungo il percorso sul Kläralven i turisti potranno pescare, una volta acquistata la licenza, fare bagni nella fresca acqua del fiume e scoprire gli incontaminati paesaggi che il Värmland offre.

Alci, castori, linci e tutti gli altri abitanti della foresta potranno essere visti molto da vicino, nel silenzio dei verdissimi boschi di conifere che seguono il fiume. Tutto ciò avverrà in presenza di uno staff molto qualificato, per un’avventura selvaggia ma sempre in totale sicurezza.

Nell’offerta proposta da Vildmark i Värmland è presente anche la possibilità di effettuare un safari alla scoperta dei castori. Un’opportunità unica per vedere questi grandi roditori, partendo nelle tranquille sere di tramonto estivo a bordo di un gommone.

Chi ama le escursioni sull’acqua potrà infine arrivare alla vicina Svartälven, la parte più orientale della regione svedese. Questa zona della Svezia è perfetta per quanti amano i viaggi a bordo di una canoa, ma anche un’opzione da non sottovalutare per chi vuole fare del rafting.

Svezia, in vacanza sulla zattera