Pechino avrà l’aeroporto più grande del mondo

Progettato da Zaha Hadid, avrà un traffico di 72 milioni di passeggeri entro il 2025

Progettato da Zaha Hadid, il nuovo aeroporto internazionale di Pechino avrà un traffico di 72 milioni di passeggeri entro il 2025. In fase di costruzione, sarà pronto per la fine del 2019.

Disegnato per ottimizzare al massimo gli spostamenti interni dei passeggeri, con brevi distanze tra i check-in e i gate d’imbarco, ogni uscita sarà disposta a raggiera partendo da un terminal centrale, con tutti i servizi a disposizione di chi viaggia.

Un concetto molto legato alla filosofia e all’architettura cinese che mira a organizzare gli spazi interconnessi intorno a una corte centrale. L’edificio che ospiterà i terminal sarà di 700mila metri quadrati.

aeroporto-pechino-2019-zaha-hadid

@Zaha Hadid Architects

L’aeroporto sarà coperto da una volta parabolica che parte dal terreno e che si innalza lasciando invadere il grande e unico terminal di luce naturale.

Lo scalo di Pechino è stato studiato per ridurre al minimo i consumi energetici ed essere quindi sostenibile: non serviranno dunque navette né treni interni per collegare i diversi ambienti essendo tutto concentrato in un solo spazio.

aeroporto-pechino-zaha-hadid

@Zaha Hadid Architects

Saranno però realizzati dei nuovi servizi di trasporto esterni che collegheranno l’aeroporto con il centro di Pechino, con treni ad alta velocità.

Il nuovo aeroporto internazionale potrà sostenere un traffico aereo di 630mila voli all’anno sulle quattro piste di decollo e atterraggio a disposizione.

Ma non sarà finita qui. Il progetto è studiato per essere ampliato in futuro, fino a sostenere il transito di centomila passeggeri e quattro milioni di tonnellate di merci l’anno.

aeroporto-pechino-cina-zaha-hadid

@Zaha Hadid Architects

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pechino avrà l’aeroporto più grande del mondo