I migliori luoghi da cui ammirare le stelle

Dove guardare le stelle? Ci sono molti luoghi nel mondo dove sembra possibile toccare il cielo notturno con un dito

Trovare un bel posto dove guardare le stelle con facilità significa poter assistere a uno spettacolo della natura dal fascino millenario. E l’estate invita ancor più a cercare le costellazioni che hanno rubato i nomi alla mitologia e alla fantasia dei popoli di tutto il mondo. I luoghi migliori da cui ammirare le stelle si trovano in paesi territorialmente vasti come gli Stati Uniti o il Canada, dove la presenza di aree desertiche permette di allontanarsi dai centri abitati. Uno splendido esempio è lo Joshua Tree National Park, in California. Qui, come in molti altri parchi nazionali americani, passare la notte sotto le stelle è una delle attività più frequenti per tutti i turisti che si recano nella zona.

Ciò che agevola i cacciatori di stelle sono anche i luoghi bassamente popolati. La Valentia Island in Irlanda, per esempio, si è meritata il titolo di luogo dell’Europa con il cielo più nero. Questa isoletta, collegata all’Irlanda grazie a un ponte, conta appena 600 abitanti! La posizione geografica e la scarsa presenza di illuminazione artificiale lo rendono un posto ideale dove guardare le stelle. In quanto a cieli neri, la Nuova Zelanda non è da meno: l’Aoraki Mackenzie International Dark Sky, una riserva naturale situata sul Monte Cook, offre una notevole fetta di cielo da osservare, di ben 4.300 km quadrati, dalla quale è possibile vedere le Nubi di Magellano.

Anche in Italia non mancano splendidi luoghi dove guardare le stelle nelle notti d’estate. Il nostro Paese offre diverse località montuose, le cui altezze rappresentano un punto privilegiato per la visione notturna. Ad Asiago, in provincia di Vicenza, sul Monte Ekar sorge l’Osservatorio Astrofisico dell’Università di Padova. Qui, pur potendo osservare agevolmente le stelle a occhio nudo, è anche possibile usare i telescopi più moderni d’Italia.

Se invece siete alla ricerca di un luogo romantico e pieno di fascino, il Monte Argentera con i suoi laghi è il posto ideale. In questa altura del cuneese, infatti, le superfici lacustri toccano e riflettono il cielo notturno, offrendo un panorama mozzafiato. Se rincorrete, invece, il fascino della storia antica, non potete perdere l’appuntamento con le stelle a Serra la Nave, nel cuore del Parco dell’Etna. In questo luogo già utilizzato per l’osservazione stellare dai viaggiatori del XVIII secolo, e dove si narra si trovassero le rovine di una torre costruita dal filosofo Empedocle, ha sede l’Osservatorio Astrofisico di Catania.

I migliori luoghi da cui ammirare le stelle