Anguilla, il tropico della felicità

Non ci sono dubbi: Anguilla è un'isola fatta per sognare e per vivere un mondo migliore. E la celebrazione del World Cleanup day lo conferma

Come ve la immaginate voi un’isola felice? Noi abbiamo le idee chiare: sarebbe esattamente come Anguilla, anzi è proprio lei. Nascosta nel nord dei Caraibi, questa isola appartenente al gruppo delle Piccole Antille, si contraddistingue per i suoi paesaggi incontaminati, le spiagge mozzafiato e una barriera corallina tra le più belle del mondo.

Sono 33 le spiagge dell’isola dalle quali è possibile fare un tuffo nelle acque turchesi abitate da pesci coloratissimi, alle quali si aggiunge anche una fantastica e apprezzata scena culinaria. Molti dei ristoranti del luogo, infatti, sono considerati i migliori di tutti i Caraibi. Il clima caldo e ventilato per tutti i 12 mesi poi contribuisce a rendere questa meta paradisiaca una destinazione perfetta in ogni periodo dell’anno.

La verità è che questa isola sembra non soggetta alle leggi del tempo e dello spazio, perché tutto qui si muove a ritmo slow. Un’atmosfera, questa, ideale per tutti i viaggiatori che sognano una vacanza lenta e lontano dalle destinazioni caraibiche più battute. La conferma dagli stessi abitanti, che sono in tutto 15000, che trascorrono in spensieratezza le loro giornate tra musica, cibi genuini e tradizioni. Insomma, un’isola fatta per sognare.

E se tutto questo non bastasse, ancora, a rendere Anguilla il tropico della felicità per eccellenza, ci pensa il suo particolare impegno nei confronti dell’ambiente. Da anni, infatti, l’isola si occupa di sensibilizzare la popolazione per una corretta conservazione del patrimonio naturale dell’isola.

In occasione del World Cleanup day, iniziativa sociale globale che ha come obiettivo quello di combattere il problema dell’inquinamento da rifiuti, il Department of Natural Resources (DNaR), in collaborazione con il Department of Health Protection – Environmental Unit, si è attivato per organizzare la pulizia dell’isola.

Tantissimi volontari, che condividono il rispetto per l’ambiente e per il mondo intero, sono scesi per le strade dell’isola in quella che è stata definita la più grande azione civica del mondo. L’obiettivo non è solo quello di pulire la terra dai rifiuti, ma anche di coinvolgere le comunità, i cittadini e le imprese a rendere il mondo più pulito. Ed è così che Anguilla sta facendo, ed è così che è diventata un’isola felice da prendere come esempio.

anguilla isola felice

anguilla isola felice

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Anguilla, il tropico della felicità