Campeggiare tra i vigneti più belli d’Italia: dove si può fare

In Italia è ora possibile campeggiare tra vigneti che tolgono davvero il fiato, ecco le località da non perdere

Tra le varie tendenze di viaggio di questa estate ci sono i camper. Meravigliose “case trasportabili” che consentono spostamenti on the road. Una modalità di esplorazione che sta davvero prendendo piede a tal punto che sono sempre di più le iniziative al riguardo.

Degna di nota è certamente quella del Touring Club Italiano, grazie a cui vengono offerte soste di una notte presso vigne da sogno, ma anche sconti sugli acquisti del vino in ben oltre 50 cantine.

Una vera e propria vacanza con sosta in camper e con vista vigna. Questa bellissima proposta di turismo eco-sostenibile è stata ideata dalle Donne del Vino nell’anno dedicato a “Donne, Vino e Ambiente”. Da luglio, infatti, molte produttrici hanno iniziato ad aprire le porte delle loro cantine ai turisti in caravan e camper.

Nello specifico parliamo del progetto Donne del Vino Camper Friendly creato insieme al TCI – Touring Club Italiano che mira ad avvicinare l’enologia a chi fa turismo itinerante e intende il viaggio come un diretto contatto con la natura, i territori e le persone, ma anche all’insegna della vera e totale libertà.

Al momento attuale ci sono state bene oltre 50 adesioni a questo ammirevole progetto. E se siete curiosi di sapere dove poter vivere questa bellissima esperienza, ecco a voi alcuni dei nostri imperdibili consigli.

Se l’idea è quella di esplorare il Nord dello Stivale una destinazione da non perdere potrebbe essere il Piemonte, meravigliosa regione nostrana che offre vitigni davvero speciali come quelli che si trovano nel Monferrato il cui territorio, tra splendidi paesaggi, castelli e villaggi antichi, regala pregiatissimi vini rossi, ma anche ottimi vini bianchi. Da non perdere anche la zona del Roero, nella parte nord-orientale della provincia di Cuneo e le storiche e spettacolari Langhe.

In Centro Italia, invece, si potrebbe decidere di soggiornare nel cuore verde del Belpaese: l’Umbria. Dove tra laghi, natura e borghi davvero graziosi è possibile gustare anche ottimi vini. In particolare vale la pena fare una sosta nei territori di Torgiano e Montefalco.

Al Sud la scelta potrebbe ricadere sulla spettacolare Puglia, dove le bellezze non mancano di certo e nemmeno i vini gustosi. Una Regione che, con ben 105 mila ettari di superficie vitata, ricopre ad oggi un piccolo ruolo nel vasto panorama della viticoltura italiana.

Insomma, l’esperienza di girovagare per il nostro Paese in camper e con meravigliose soste in vigne è certamente unica, speciale e altamente gustosa.

monferrato

Monferrato – Fonte: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Campeggiare tra i vigneti più belli d’Italia: dove si può fare