I musei più belli e attesi del 2021: tutte le aperture previste

Questo sarà l'anno dedicato ai viaggi artistici e culturali. Ecco la lista dei musei più belli da non perdere nel 2021

Ci sono partenze mosse soprattutto dalla curiosità di conoscere ed esplorare l’arte e la cultura nel globo, quella che differisce per caratteristiche e peculiarità, quella che ci incanta alla sola osservazione, la stessa che salverà il mondo. Per questo non ci stupisce il fatto che, nella programmazione dei viaggi del futuro, molte persone siano orientate nei confronti di esperienze culturali.

E dobbiamo anticiparvi che, quello che si prospetta davanti a noi, è un anno piuttosto ricco e interessante per il settore artistico e culturale. Nei prossimi mesi, infatti, ci saranno le opening di alcuni musei magnifici, non solo per strutture e spazi, ma anche per l’offerta stessa.

Molte aperture, previste per l’anno in corso, sono state rinviate al 2021 a causa dell’arrivo della pandemia. Ma nonostante gli imprevisti, i ritardi e le complicazioni il patrimonio mondiale collettivo è salvo e nuove sorprendenti destinazioni potranno essere inserite nella lista dei desideri.

New munch museum

New Munch Museum, apertura prevista nel 2021

Tra le aperture più attese c’è quella del Museo d’Arte di Pudong, a Shangai, un progetto inaugurato lo scorso anno che fa parte del piano pluriennale state cinese per il rilancio delle arti e delle culture della nazione. L’edificio avrà uno spazio espositivo di quasi 40000 metri quadri estesi su sei livelli.

Attesissimo, soprattuto dai cinefili, è l‘Academy Museum of Motion Picture Arts and Sciences, un museo disegnato da Renzo Piano Building Workshop, fondato a Los Angeles dall’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, conosciuta come l’Accademia che conferisce i premi Oscar. L’obiettivo, come è facile immaginare, è quello di diffondere e celebrare in tutto il mondo il cinema e la sua storia.

Academy Museum of Motion Pictures

A Hong Kong, invece, sta per aprire il più grande museo di cultura visiva: l’M+ Museum. L’obiettivo è quello di creare uno spazio che non sia una semplice osservazione di opere d’arte ma una vera e propria esperienza immersiva tra proiezioni, laboratori e pannelli. Una volta completato l’edificio, il museo sarà la chiave di volta del più ampio progetto di sviluppo del distretto culturale di West Kowloon, che mira a trasformare questo quartiere di Hong Kong in un centro per le arti e la cultura.

Una delle aperture più attese di tutti i tempi è quella che riguarda Munchmuseet, il nuovo Museo di Oslo dedicato a Munch e all’eredità di uno degli artisti più celebri e apprezzati al mondo. Nonostante le polemiche, da parte degli stessi norvegesi nei confronti della costruzione di questo grandioso edificio sul fiume, il progetto è andato avanti, e si prepara a concludersi, con un unico e solo obiettivo: garantire uno spazio all’altezza di proteggere e preservare l’eredità preziosa dell’artista.

Ci spostiamo a Giza per scoprire l’ultima grande apertura del 2021. Si tratta del Grand Egyptian Museum, il più grande museo al mondo dedicato solo a una singola civiltà, quella più affascinante. Il progetto è stato inaugurato ufficialmente nel 2002, ma a causa della mancanza di fondi e di ritardi della costruzione, la data di apertura è stata posticipata all’anno che verrà.

Grand Egyptian Museum

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I musei più belli e attesi del 2021: tutte le aperture previste