Classifica dei 10 ristoranti da non perdere a New York

Se stai cercando i ristoranti migliori dove mangiare nel tuo prossimo viaggio a New York, leggi questo articolo di SiViaggia e scoprili tutti

I ristoranti imperdibili a New York sono davvero numerosi, fra locali tipici americani oppure gourmet e rooftop. La Grande Mela offre moltissime possibilità a chi ha voglia di trascorrere una serata diversa e assaporare qualcosa di buono. Da quelli panoramici, con vista mozzafiato, a quelli particolari, sino ai ristoranti stellati: vi sveliamo quali sono i 10 ristoranti da non perdere se visitate New York.

1. The View Restaurant di New York

The View Restaurant è uno dei ristoranti più famosi di New York. Già il nome preannuncia qualcosa di spettacolare e davvero imperdibile. Questo locale stile rooftop si trova al 47esimo e 48esimo piano del Marriots Marquis, un hotel situato nel cuore di Times Square. Offre un panorama mozzafiato su tutta Manhattan ed è un ristorante girevole. Cosa significa? Semplicemente che mentre siete seduti a gustare la vostra cena potrete ammirare dall’alto l’intera New York. Il locale infatti compie un giro completo su sé stesso ogni 60 minuti.

La cucina è piuttosto ricercata e di alto livello, perfetta per chi è in cerca di una location spettacolare per vivere un momento romantico o scoprire la Grande Mela da un altro punto di vista. Non a caso The View Restaurant è il luogo preferito dai newyorkesi per le proposte di matrimonio. D’altronde come è possibile non dire sì di fronte a tanta bellezza?

2. The River Cafè di New York

Nel quartiere di Brooklyn si trova un locale amatissimo sia da chi vive a New York che da chi è solo di passaggio. Si tratta del The River Cafè, situato nel cuore di questa zona famosissima della città, proprio vicino al ponte nell’East River. Entrando non si può non rimanere a bocca aperta. Le vetrate infatti consentono di ammirare lo skyline di Manhattan, il ponte di Brooklyn e, in lontananza, la Statua della Libertà.

Ad accogliere i clienti la musica del piano in sottofondo e piatti curati nei minimi dettagli. Non a caso The River Cafè viene spesso scelto come location di matrimonio ed eventi importanti. Per entrare è necessario rispettare un particolare dress code che prevede giacca e cravatta (quest’ultima è solo raccomandata) per gli uomini e abito elegante per le donne. Anche le scarpe devono essere eleganti e non sono ammesse infradito.

Le pietanze vengono preparate da chef professionisti e sono molto particolari, proprio come la carta di vini, famosa in tutta New York. Il ristorante possiede anche un delizioso giardino esterno, con piante e fiori profumati che rendono il posto ancora più romantico. Viene servita non solo la cena, ma anche la colazione, il pranzo e il brunch tipico americano.

3. Gramercy Tavern di New York

Consigliato per una cena romantica e molto intima, il Gramercy Tavern è uno dei ristoranti più famosi di New York. A renderlo popolare è soprattutto il suo chef, Michael Anthony, conosciuto in tutto il mondo. L’atmosfera è particolarmente curata e ricercata. A cena è possibile ordinare un menù a prezzo fisso con tre portate, mentre a pranzo si mangia esclusivamente alla carta.

4. Press Lounge a New York

Il Press Lounge è un rooftop bar in cui è possibile cenare. La location è davvero splendida ed è una delle più apprezzate di New York, situata al 16esimo piano dell’Hotel Ink 48. Il ristorante infatti si trova su una terrazza con vista sul fiume Hudson e sul quartiere di Midtown Manhattan ed è dotato anche di piscina riscaldata. L’ideale sarebbe visitarlo d’estate, quando è possibile mangiare all’aperto e godersi il panorama fra una portata e l’altra.

D’inverno invece, quando le rigide temperature della Grande Mela non permettono di stare all’esterno, la cena viene servita presso il PRINT Restaurant che si trova al piano terra dell’edificio. Una volta finito il pasto sarà comunque possibile accedere alla terrazza per scattare qualche foto e godersi il panorama. Come per altri ristoranti romantici e particolari di New York, anche qui è richiesto un particolare dress code ed è sconsigliato l’abbigliamento informale.

5. Asiate di New York

Panoramico e super elegante, l’Asiate si trova al 35esimo piano del Mandarin Oriental Hotel a Columbus Circle, affacciato su Central Park e Manhattan. A New York è conosciuto soprattutto per il suo brunch, che offre piatti ricercati e preparati da chef stellati. La location è impressionante e bellissima, in grado di stregare chiunque, soprattutto se sommata ad una cucina moderna e sperimentale con pietanze che non troverete da nessun’altra parte.

6. View of the World di New York

Il View of the World è uno dei ristoranti più imperdibili di New York, posizionato al 20esimo piano del grattacielo sopra Liberty Park. Si tratta della stessa struttura che ospita il famoso World Center Hotel, conosciuto in tutto il mondo per la terrazza con vista su tutta Manhattan. In questo locale viene servita la colazione, la cena oppure il brunch, con possibilità di mangiare sia all’interno che all’esterno. I piatti si adattano alle esigenze di ogni palato e il personale è sempre pronto a interpretare i desideri dei clienti.

7. One Dine di New York

Il One Dine è il ristorante più alto di New York posizionato al centounesimo piano della Freedom Tower. Se volete mangiare in questo ristorante dovrete necessariamente fare un biglietto per accedere all’osservatorio. Le pietanze servite sono internazionali e di ottima qualità, si va dai piatti italiani, come la caprese o il risotto, sino al tradizionale hamburger con patatine fritte.

8. Tavern on the Green di New York

Il Tavern on the Green è uno spettacolare ristorante che si trova nel cuore di Central Park e offre la possibilità di mangiare all’interno del parco più famoso e amato di New York. Potete gustare il brunch o la cena, in particolare nello spazio esterno, dove spesso si può ascoltare anche musica dal vivo. I piatti sono tipicamente americani, con qualche contaminazione internazionale per andare incontro alle esigenze dei turisti, che spesso passano di qui per un pasto veloce.

9. Landmarc di New York

Se visitate New York dove assaggiare per forza l’hamburger più buono della città. Viene servito al Landmarc, un ristorante situato presso Columbus Circle nel centro commerciale Time Warner. All’interno l’atmosfera è quella tipicamente newyorkese e la cucina non delude, grazie a piatti che raccontano la storia della città ed esprimono l’inconfondibile stile americano. Qui viene preparato uno fra i migliori hamburger della Grande Mela.

10. Stella 34 Trattoria a New York

Non lasciatevi ingannare dal nome, la Stella 34 Trattoria è un ristorante di altissima qualità ed eccellenza, posizionato al sesto piano del centro commerciale Macy’s. I newyorkesi frequentano questo locale durante le lunghe sessioni di shopping soprattutto perché è aperto ad ogni ora del giorno. Si tratta di un piccolo angolo d’Italia a New York con piatti che rendono omaggio alla nostra terra, come pasta, pizza e dell’ottima carne.

Cosa mangiare a New York

Cosa mangiare nella Grande Mela per sentirsi veramente newyorkesi? Se volete vivere al meglio la città e scoprire tutti i suoi sapori ci sono alcuni piatti che dovete assolutamente assaggiare. Prima di tutto il pretzel, ricetta di origine tedesca che è diventata con il tempo un must dello street food americano. Croccante e delizioso, vi terrà compagnia durante le passeggiate fra le strade di New York. Un’altra specialità che non può mancare nel vostro menù è il Lobster Roll, un panino con l’aragosta del Maine, che viene servito in tutti i ristoranti.

Largo spazio anche al bagel, il tipico pane ebraico da farcire come preferite, meglio se con cream cheese e salmone, ma anche al burger, gustato ovviamente con le patatine fritte. Fra le specialità della metropoli troviamo l’hot dog, perfetto per un pasto veloce, e l’ottima carne americana, la cosiddetta steak, che nei ristoranti viene preparata con tagli e cotture particolari.

A caccia di un pranzo fuori dal comune? Allora mettetevi alla prova con il brunch, che unisce colazione e pranzo, e prevede il consumo di uova, pancake, patate, pane, bacon e molto altro. Altri piatti da gustare a New York sono i pierogi, dei ravioli ripieni che arrivano dalla Polonia, il Mac and Cheese, ossia i maccheroni con il formaggio, che rappresentano appieno la filosofia della città, e le chele di granchio.

Nei ristoranti si può gustare pure il ramen, divenuto una vera e propria mania a Manhattan, nonostante sia un piatto giapponese, e il pollo fritto, tipico della cucina del sud, da mangiare rigorosamente con le mani. Infine non dimentichiamo i dolci: la cheesecake, simbolo incontrastato di New York, i cupcake, da gustare uno dopo l’altro senza fermarsi mai, e la red velvet, una torta dal gusto unico e caratterizzata dal colore rosso intenso.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Classifica dei 10 ristoranti da non perdere a New York