Copenhagen, come in una favola di Natale

Prendete una calda tazza di Gløgg tra le mani, seguite il profumo di panpepato e le luci sfavillanti. Inizia così il vostro viaggio nella Capitale del Natale

Una fiaba di Natale che si rispetti, per essere considerata tale, ha bisogno di luci e colori per riscaldare chiunque dal freddo inverno. Meglio se c’è anche la neve a incorniciare le sue atmosfere, così come i profumi di mandorle tostate, di cannella e vin brulé che si diffondono nell’aria, giusto per rendere l’esperienza coinvolgente per tutti i sensi.

E no, non stiamo leggendo le prime battute di una storia fantastica, noi vi stiamo parlando di una Copenhagen calda e accogliente, abbigliata a festa. Vi stiamo raccontando la città che è stata ribattezzata come la Capitale del Natale. Pronti a riscoprirla?

Un viaggio nella capitale della Danimarca, tra i mesi di novembre e dicembre, può rappresentare una vera sfida per i più freddolosi, ma in realtà è anche questo il fascino dei territori del nord durante la stagione invernale. E poi, se da una parte la neve e le basse temperature possono spaventare, è vero anche che vi basterà passeggiare tra le luci della città e chiacchierare con le persone del posto per ritrovare un calore straordinario che riscalderà soprattutto il cuore.

Giardini di Tivoli, Copenhagen

Giardini di Tivoli, Copenhagen

Il Natale a Copenhagen è pura meraviglia: un’esperienza straordinaria per gli occhi, l’anima e il cuore, perché è durante questo periodo che possiamo toccare con mano l’essenza più autentica dell’hygge, quella filosofia della felicità che ci ha conquistati dal primo momento.

Passeggiare nei surreali Giardini di Tivoli abbigliati a festa, sorseggiare il Gløgg e riscaldarsi, pattinare sul ghiaccio in compagnia: è in queste piccole cose che è nascosta tutta la magia del Natale che si vive in città. Ma andiamo con ordine per scoprire cosa ci aspetta a Copenhagen durante il periodo dell’avvento.

Da qualunque parte della città decidiate partire per seguire il vostro itinerario, non potete farlo senza una calda tazza di Gløgg, una bevanda tradizionale dei Paesi scandinavi simile al vin brulé. Lasciandovi trasportare dal dolce profumo dei biscotti di panpepato e dalle luci di Natale che brillano come stelle, potete raggiungere il giardino storico della città.

L’atmosfera, qui, è impareggiabile. Sfavillanti luminarie, casette in legno e decorazioni di ogni genere ricreano una vera e propria favola di Natale nordica. Non mancano, ovviamente, renne e aiutanti di Babbo Natale che si possono incontrare in strada. Nei Giardini di Tivoli l’atmosfera è grandiosa: ci sono più di 70000 decorazioni e oltre 1000 alberi di Natale.

La magia, ovviamente, si dirama anche nel resto della città. Il cuore nuovo di Copenhagen ospita il mercatino di Natale di piazza Nytorv, forse il più favolistico della città. Le bancarelle, infatti, sono tutte intitolate e ispirate alle fiabe di Hans Christian Andersen.

Anche lo ZOO di Copenhagen accoglie il Natale e per l’occasione propone un mercato vecchio stile fatto di tradizioni antichissime, alberi, bancarelle e magia.

Zoo Marked, Copenhagen

Zoo Marked, Copenhagen

Il Natale continua anche nel resto della città. L’ingresso del Frederiksberg Garden, infatti, in questo periodo si trasforma in una grandissima pista di pattinaggio sul ghiaccio, gratuita e aperta a tutti, per vivere delle esperienze incredibili.

Højbro Plads, invece, si trasforma nel magico villaggio di Babbo Natale. In un’atmosfera caratterizzata da luci e decorazioni scintillanti, infatti, potrete incontrare folletti, renne e forse anche lui, Babbo Natale.

Mercatini di Natale a Copenhagen

Mercatini di Natale a Copenhagen

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Copenhagen, come in una favola di Natale