Apre il nuovo osservatorio sull’Empire State Building: la vista è pazzesca

Dal 102° piano del grattacielo, rimesso a nuovo, è possibile ammirare l'intera città di New York

Ammirare New York City dall’alto è un’esperienza da brividi, assolutamente indimenticabile. E uno dei luoghi migliori per vivere questa emozione è il 102° piano dell’Empire State Building, dove è appena stato rimesso a nuovo l’Osservatorio che offre una vista spettacolare.

Abbiamo dovuto attendere con pazienza che i lavori di ristrutturazione venissero dapprima approvati e poi portati a termine, un’attesa durata oltre 4 anni. Ma ne è valsa davvero la pena: in questi giorni l’Osservatorio ha riaperto al pubblico, e ciò che offre ai turisti è qualcosa di unico al mondo.

Dall’alto dei 381 metri che separano il 102° piano dell’Empire State Building dal suolo, si può infatti vivere l’ebbrezza di una visione completa di Manhattan, un panorama che lascerebbe chiunque a bocca aperta.

osservatorio-empire-state-building

@esbnyc

L’Empire State Building è uno degli edifici iconici di New York, divenuto simbolo della città e ampiamente sfruttato sia al cinema sia in televisione. Grazie ai lavori di ristrutturazione che si sono svolti negli ultimi mesi, l’imponente grattacielo è ora pronto a regalare ai visitatori nuove e incredibili emozioni. A partire già dal secondo piano, dove nel luglio 2019 è stato inaugurato un museo interattivo che permette ai turisti di comprendere appieno tutte le modifiche apportate all’edificio nel corso degli anni.

osservatorio-102-piano-empire-new-york

@Ufficio stampa

Salendo verso la cima, tappa fondamentale è l’86° piano e il ponte di osservazione all’aperto. L’avrete sicuramente visto in Tv o al cinema, visto che è un luogo davvero magico. Qui si trova una terrazza panoramica dotata di plance di osservazione con binocoli, per ammirare sin nei più piccoli dettagli la bellezza di una città sconfinata come New York.

Dal ponte si può poi arrivare direttamente al nuovo Top Deck al 102° piano grazie a un ascensore totalmente trasparente, perfetto complemento per una scalata che porta alla visione più spettacolare esistente al mondo.

L’Osservatorio dell’Empire State Building, dopo i lavori di ristrutturazione, vede oggi ben 24 vetrate che si innalzano sino a 1,80 metri dal pavimento, per permettere una visuale più completa. In passato, il panorama bellissimo offerto dal 102° piano era in qualche modo “rovinato” da alcuni elementi strutturali come condotti per i filtri dell’aria, che ostacolavano la vista. Oggi tutto ciò è solo un ricordo e chiunque arrivi di fronte alle nuove vetrate dell’Osservatorio non può che provare un’emozione incredibile.

empire-osservatorio-102-piano

@Ufficio stampa

L’Empire State Building, tuttavia, non è l’unico edificio che offre la possibilità di sorprendersi dinnanzi la magnificenza di New York. Vi è anche il One World Trade Center, conosciuto con il nome di Freedom Tower, sorto nel 2013 sulle ceneri delle Torri Gemelle distrutte negli attentati dell’11 settembre 2001. Il grattacielo, che è il sesto più alto del mondo, è anche il più alto della città, primato che ha strappato proprio all’Empire State Building. Anche il One World Trade Center ha uno splendido Osservatorio – posto anch’esso al 102° piano – ed è uno spettacolo che nessuno può dimenticare.

L’Empire State Building – Ph. Ultima_Gaina (iStock)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Apre il nuovo osservatorio sull’Empire State Building: la vista ...