Come fare bancomat a New York

Come fare bancomat a New York

Quando si fa un viaggio fuori dai confini italiani, o europei, una delle questioni più importanti da affrontare riguarda i soldi: come farò a prelevare? E come potrò pagare hotel, ristoranti, prodotti e servizi? Ecco perché, la cosa migliore da fare (oltre a portarsi un po’ di contante da cambiare in loco, per affrontare le prime spese se si ha qualche problema con le carte) è informarsi sulla destinazione scelta, e su come funziona – lì – in caso si debbano usare delle carte di provenienza europea.

A New York, ad esempio, il bancomat si chiama “Debit Card”. E, in caso si scelga di pagare una qualsiasi prestazione con la carta di credito, ci si sentirà chiedere se si tratta di una Credit o di una Debit Card, dal momento che negli Stati Uniti le carte di credito possono anche essere utilizzate come bancomat, a differenza di quello che succede invece in Italia. In caso si disponga di un bancomat italiano, questo può essere di due tipologie: VPay e Cirrus Maestro. Se fino a qualche tempo fa il VPay negli Stati Uniti non funzionava, oggi è possibile utilizzarlo – appoggiandosi al circuito Visa – dopo aver attivato l’”opzione mondo”, che è a pagamento. Le carte Cirrus Maestro funzionano invece benissimo e si possono utilizzare per prelevare e per pagare, con l’unica accortezza di controllare i massimali di spesa prima di partire per eventualmente aumentarli.

A New York, in realtà, il modo migliore per pagare è utilizzare una carta di credito: dal taxi al parcheggio, i newyorchesi utilizzano questo sistema di pagamento praticamente per qualsiasi cosa. Non è importante che sia Visa oppure MasterCard, o che sia prepagata: le carte funzionano tutte, e l’unica cosa che conta è che vi sia riportato il proprio nome e il proprio cognome (con carte che – al posto del nome – utilizzano un codice, si potrebbe incorrere in qualche problema), e che la si mostri insieme ad un documento di identità, per importi superiori ai 100 dollari. Se invece si volesse prelevare dei contanti, a New York è semplicissimo farlo: basta recarsi all’ingresso di qualsiasi banca, dove si trovano i “nostri” bancomat, e utilizzare il proprio bancomat o la propria carta di credito per farlo, stando attenti alle commissioni applicate. Inoltre, anche molti negozi hanno all’interno un piccolo bancomat mentre – negli store Eataly – sono disponibili Bancomat Unicredit.

Come fare bancomat a New York