A Londra apre il primo ristorante nudista

"Qui i clienti si rilasseranno. Se non altro perché non avranno nessun posto dove riporre il cellulare"

A Londra, la città più stravagante d’Europa, dove non manca proprio nulla, sta per aprire il primo ristorante per nudisti. All’inizio il Bunyadi sarà un temporary restaurant, ma se avrà successo potrebbe restare per sempre.

Il menu proporrà piatti salutisti, a base di ingredienti naturali e a chilometro zero e cucinati su una griglia scaldata con il fuoco a legna. Anche i piatti saranno di terracotta e fatti a mano e le posate saranno commestibili.

Quando il cliente arriverà al ristorante, gli verrà chiesto se desidera cenare nudo o vestito. Visto che la novità è proprio cenare come mamma vi ha fatti, tanto vale. Un’accompagnatrice vi farà entrare dapprima nel bar, dove tutti sono vestiti, e dove si può prendere un aperitivo. Poi vi farà strada nello spogliatoio dove vi verrà consegnata una vestaglia.

A quel punto potrete entrare nella zona nudisti, illuminata solamente da candele, così non dovrete preoccuparvi che le vostre parti intime siano troppo in vista. Se vi sentirete a vostro agio, potrete togliere la vestaglia. E godervi la cena. Non sarete i soli. Persino il personale del locale sarà completamente nudo; tutti tranne gli chef e coloro che stanno in cucina, per una questione di igiene, naturalmente.

Gli ideatori del primo ristorante nudista londinese sono convinti che in questo modo i clienti si rilasseranno. Se non altro perché non avranno nessun posto dove riporre il cellulare.

 

A Londra apre il primo ristorante nudista