Tutto pronto per il primo volo nello spazio: si viaggerà così

Sono state svelate le prime immagini dell'astronave che porterà i viaggiatori nello spazio

Occorrerà attendere ancora un po’ per poter raggiungere lo spazio, ma sognare ci è concesso: sono state infatti diffuse le prime immagini dell’astronave turistica che porterà i viaggiatori oltre le stelle.

La partenza è prevista per il primo trimestre del 2021, le date sono ancora top secret ma Virgin Galactic ha deciso di svelare in anteprima la cabina di SpaceShipTwo, ovvero l’astronave che porterà i turisti in viaggio nella volta celeste.

Con l’avvento del Coronavirus, infatti, la corsa verso lo spazio che aveva programmato Richard Branson è slittata di qualche mese, ma la Virgin Galactic non si è mai fermata, e anzi, ha continuato a lavorare per garantire ai viaggiatori la migliore esperienza nello spazio.

Virgin Galactic

Navicella SpaceShipTwo, interni – Fonte Virgin Galactic

L’obiettivo dichiarato dall’azienda, infatti, è stato portato avanti senza indugio; come aveva affermato Richard Branson la sua missione era quella di dare vita a un viaggio di 90 minuti, al di fuori dell’atmosfera terrestre, accessibile a tutti. Il risultato? Un biglietto di 250 mila dollari, che a quanto pare ha soddisfatto le aspettative dei viaggiatori, visto che sono andati letteralmente a ruba.

Chi è già in possesso del titolo di viaggio dovrà solo attendere un altro anno, ma intanto potrà immaginare l’intera esperienza a bordo dello SpaceShipTwo. Come mostrano le prime immagini diffuse, nulla è stato lasciato al caso e il design è piuttosto accattivante.

La navicella che porterà i viaggiatori nello spazio, ospita sei passeggeri e due astronauti esperti. I sedili, realizzati nella misura extralarge, saranno reclinabili e garantiranno il massimo comfort a chi salirà a bordo.

Virgin Galactic

Navicella SpaceShipTwo, interni – Fonte Virgin Galactic

Non mancano poi dei grandissimi oblò dai quali osservare panorami spettacolari della Terra e dei pianeti, a questi si aggiungono due grandi finestroni frontali per ammirare al meglio il paesaggio circostante.

Un’esperienza unica che potrà essere ricordata grazie alle 16 telecamere ad alta definizione presenti in cabina, che cattureranno foto e video del viaggio intero.

L’astronave della Virgin Galactic partirà dall’aeroporto di Gateway to Space, il quartier generale del New Mexico, e salirà nel cielo grazie all’aiuto dell’aereo più grande del mondo. Un’impresa colossale e quasi surreale, degna di un film di fantascienza, ma che si trasformerà presto in realtà.

Virgin Galactic

Navicella SpaceShipTwo – Fonte Virgin Galactic

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tutto pronto per il primo volo nello spazio: si viaggerà così