Settembre a testa in su: gli eventi nel cielo da non perdere

Tutti pronti ad alzare gli occhi al cielo: ecco gli eventi astronomici più suggestivi del mese di settembre

Il cielo non è solamente un’enorme distesa monocromatica, bensì un vero e proprio palcoscenico destinato a spettacoli da mozzare il fiato, tra stelle cadenti e pianeti lontani che si mostrano in tutto il loro splendore. Quali sono gli eventi astronomici da non perdere nel mese di settembre?

L’avvicinarsi dell’autunno spazza via gli ultimi caldi estivi, e con loro le bellezze del cielo notturno. Le stelle cadenti della notte di San Lorenzo sono ormai solo un ricordo, mentre anche la volta celeste si prepara all’arrivo di una nuova stagione. Sono molte le congiunzioni previste per le prossime settimane: mai come in questo periodo, i pianeti e la Luna sembrano essere così vicini – anche se, purtroppo, non è sempre possibile ammirare questo spettacolo, soprattutto se accade in pieno giorno.

Il 10 settembre si verificherà la congiunzione tra la Luna e Venere, seguita in rapida successione da quella tra la Luna e Saturno (il 16 settembre) e da quella tra la Luna e Giove (il 18 settembre). Tra i pianeti protagonisti di questo mese c’è sicuramente Mercurio, che arriverà presto alla sua massima elongazione orientale. In termini meno astronomici, significa che nella notte tra il 13 e il 14 settembre sarà possibile vedere il pianeta brillare basso nella parte occidentale della volta celeste, a partire dai momenti successivi al tramonto.

Ancora, il 14 settembre sarà il giorno perfetto per ammirare Nettuno, che si sta preparando ad entrare in opposizione. Il pianeta si avvicinerà al suo massimo alla Terra e sarà completamente illuminato dal Sole, tuttavia la sua estrema lontananza da noi (è il più estremo del nostro sistema solare) ci impedirà di vederlo ad occhio nudo. Con un buon binocolo si potrà notare un puntino blu, mentre solo con i telescopi più potenti si avrà la possibilità di ammirare davvero lo spettacolo offerto da Nettuno.

Se la Superluna di primavera che ha sorpreso i nostri cieli solo qualche mese fa vi ha emozionato, la Luna del Raccolto non sarà da meno. Si tratta della prossima Luna piena, che si verificherà nella notte tra il 20 e il 21 settembre. Il suo nome deriva da un’antica tradizione: la luce brillante della nostra stella aiutava infatti gli agricoltori nelle loro ultime raccolte notturne, prima dell’arrivo della stagione fredda.

Infine, il 22 settembre si verificherà l’equinozio d’autunno. È questo il giorno in cui il Sole colpirà il nostro pianeta in maniera esattamente perpendicolare rispetto al suo asse di rotazione. Ed è anche uno degli unici due momenti dell’anno in cui la notte e il giorno hanno durata uguale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Settembre a testa in su: gli eventi nel cielo da non perdere