La Grecia supera l’emergenza Covid-19: porte aperte al turismo dal primo di luglio

Mare cristallino, panorami mozzafiato e ambiente amichevole: questa è la Grecia che rivedremo presto

Vivace, alternativa e unica, la bellezza della Grecia è variegata tanto quanto il suo territorio, contraddistinto da isole incredibili e affascinanti, dal mare cristallino e dalla natura incontaminata. Da Idra a Santorini, da Amorgos a Mykonos, questo Paese è una scoperta continua e non può che rallegrarci sapere che quando #torneremoaviaggiare lo faremo in una delle destinazioni più belle d’Europa.

Perché qui, ad accoglierci, non saranno solo il mare e il sole, ma anche le persone con la loro “filoxenia” ovvero l’amore per lo straniero e il valore sacro dell’ospitalità tanto caro alla Grecia che vi fa sentire subito a casa.

Ed è in questo splendido Paese che presto potremmo tornare, la Grecia ha infatti superato l’emergenza da Coronavirus e dall’1 luglio riaprirà ai turisti e lentamente riprenderanno ad atterrare i voli dall’estero perché sì, il territorio sembra aver sconfitto il Covid-19. Un sogno questo che diventa realtà, per chi soprattutto ha fatto del viaggio un’esperienza di vita.

Ci sembra ancora molto lontano il momento in cui potremmo riprendere aerei e partire alla scoperta dei posti meravigliosi del mondo, lontani o vicini che essi siano. E la Grecia da questo punto di vista è fiduciosa, il Paese, infatti, dopo aver applicato un blocco rigoroso e piuttosto precoce, è riuscito a contenere l’epidemia da Coronavirus e a gestire in maniera esemplare l’emergenza in questione.

L’appello turistico della Grecia quindi non è tardato ad arrivare e, mentre sta attivando lentamente il ritorno alla normalità, la voce del primo ministro Kyriakos Mitsotakis, che ipotizza un’apertura a luglio, ci permette di sognare ancora. Certo, molte cose cambieranno, non sarà possibile fare feste o passeggiare nella tipica folla delle isole greche, il viaggio come lo conoscevamo assumerà connotati diversi, ma tutto sarà organizzato per la nostra sicurezza.

Il ritorno alla normalità è del resto qualcosa a cui auspichiamo tutti, quindi qualsiasi apertura sarà fatta avverrà nel pieno rispetto delle norme igieniche e sanitarie per scongiurare il ritorno dell’epidemia. In questo senso sicuramente il turismo lento, autentico e rurale si configura come la perfetta alternativa di viaggio dopo l’epidemia, ed è proprio a questo che si affiderà la Grecia per la sua apertura.

Cefalonia

Cefalonia, Grecia – Fonte iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Grecia supera l’emergenza Covid-19: porte aperte al turismo d...