Le 5 città olandesi da vedere oltre ad Amsterdam

Oltre ad Amsterdam, ci sono molte città olandesi da scoprire: ecco le 5 più belle da visitare

L’Olanda è il paese dei tulipani, ma anche il paese delle piste ciclabili, dei mulini a vento e della continua innovazione. L’Olanda è conosciuta soprattutto grazie alla sua capitale Amsterdam, una città ricca di storia facilmente percorribile noleggiando una bici e carattarizzata dalla massiccia presenza di mulini a vento, la maggior parte dei quali risalgono al 17esimo secolo. Nella sola Amsterdam ne possiamo trovare ben 8 due dei quali visitabili e una fitta distesa di tulipani, considerati i fiori nazionali olandesi.

L’Olanda tuttavia non è solo Amsterdam e con un viaggio di circa una settimana potresti aver l’occasione di visitare alcune delle più belle città europee, tra cui non possiamo non citare L’Aia, Utrecht o ancora Rotterdam. Non vedi l’ora di partire all’avventura alla scoperta dell’Olanda? Scopriamo insieme quali sono le 5 città in Olanda da visitare oltre ad Amsterdam nelle tue prossime vacanze.

1. Rotterdam: una città in continua innovazione

Se cerchi una città dinamica ed in continua evoluzione, Rotterdam è sicuramente ciò che fa al caso tuo. Caratterizzata da edifici dalle architetture importanti ed interamente ricostruita nel secondo dopoguerra, oggi Rotterdam è diventata il simbolo della città che ha saputo rinnovarsi, inventandosi continuamente senza mai fermarsi.

Se visiti Rotterdam non puoi non fare una visita al Markthal, il primo mercato alimentare coperto d’Olanda dal concept futuristico o ancora le Kubushuis, eccentriche case dalla forma cubica realizzate dall’architetto Piet Bloom nei primi anni ’80. Alla base delle Kubushuis potrai trovare dei localini alla moda che alla sera sono presi d’assalto dagli olandesi. Molte di queste case sono state adibite a museo e potrai visitarle ad un prezzo di favore.

Se volete immergervi fin dal primo giorno nella cultura non potrà mancare una visita al Museumpark, il quartiere dei musei dove potrai visitare il Chabot Museum, l’Het Niewe Instituut e il Boijmans Van Beuningen.  Il quartiere dei musei appare con un unico grande museo a cielo aperto e durante la visita non potrà di sicuro una passeggiata nelle caratteristiche vie talvolta rese più suggestive allestando delle mostre fotografiche contemporanee. Rotterdam è facilmente raggiungibile via aereo e un volo da Roma solamente due ore, inoltre se prenoti un volo low cost per tempo, potrai risparmiare di sicuro molto.

L’Aia: la città nobile d’Olanda

A soli 30 minuti da Amsterdam, l’Aia è più propriamente conosciuta come la città reale sul mare, questo grazie ai suoi palazzi maestosi, gli incatevoli giardini reali e ai quartieri pittoreschi d’altri tempi. L’Aia è anche conosciuta ai più per essere la sede della Corte Internazionale di giustizia.

Se sei in visita a l’Aia e sei amante dello shopping, non potrai non visitare Hofkwartier, il quartiere dello shopping con le sue boutique di lusso e le sue abitazioni caratteristiche che fanno da cornice ad un quartiere che fa tendenza. Hofkwartier è anche soprattutto sede del Palazzo Noordeinde, uno dei tanti palazzi di proprietà della famiglia reale che contribuisce a rende grazie al suo stile elegante e che contribuisce a dare a questo quartiere un look ancora più esclusivo. Non solo quartieri alla moda e boutique.

L’Aia è la città dai giardini lussuosi ed eleganti come Paleistuinen, i giardini del palazzo o Westbroekpark uno dei parchi più celebri e rappresentativi dell’Olanda dove avrai l’occasione di navigare sui romantici corsi d’acqua o camminare in sterminati campi di rose.

Utrecht il cuore pulsante dell’Olanda

Utrecht è una città colorata, giovane e piena di vita. A Utrecht non potranno di sicuro mancare la visita al Castello de Haar e al Dom Tower, rispettivamente il castello più grande e alla torre più antica d’Olanda, come non potrai rinunciare a fare una visita agli eleganti giardini di Pandhof che impreziosiscono la cattedrale di San Martino.

Se sei infine un amante dell’animazione, non potrai infine non sapere che la deliziosa coniglietta Miffy è stata creata in questa città tanto da essere ricordata per le vie un po’ ovunque.

Maastricht: la città più antica

Quando pensiamo alla città di Maastricht, non possiamo non pensare al celeberrimo patto di Maastricht che ha dato i natali all’euro. Eppure Maastricht è molto di più. È una città antichissima e piena di storia dagli imponenti edifici di origine medioevale, i tanti mercatini d’antiquariato dove acquistare qualche rarità, ma soprattutto i tanti localini sparsi per il centro dove è possibile della buona birra artigianale olandese.

Eindhoven: il vero punto di partenza

Diventata un punto di passaggio, grazie anche all’apertura di uno scalo da parte di Ryanair, Eindhoven è una piccola cittadina, moderna funzionante e con una vita notturna molto viva, adatta soprattutto ai giovani. Spesso purtroppo viene visitata abbastanza distrattamente grazie al fatto che si trova a pochi minuti di distanza dalla più gettonata Amsterdam. Se doveste avere l’occasione di visitare Eindhoven, trascorreteci almeno una notte perché merita.

Le 5 città olandesi da vedere oltre ad Amsterdam