Cinquefrondi, il borgo rinato grazie alle case a 1 euro

Assegnate le prime abitazioni del progetto, nato con l'intento di ridare vita al centro storico e trasformare il paese in un centro culturale e turistico

Prende forma e vita il progetto “Case a 1 euro” di Cinquefrondi, il piccolo paese in provincia di Reggio Calabria, situato ai piedi dell’Aspromonte, a metà fra la costa tirrenica e quella ionica. L‘iniziativa del borgo Covid-free, di cui vi avevamo già parlato, prevede la cessione gratuita di immobili vetusti e abbandonati ubicati nel centro storico, al prezzo simbolico di 1 euro.

Le prime abitazioni sono già state assegnate, dopo un lungo processo di analisi per l’individuazione dei beneficiari, resosi necessario a causa delle migliaia di richieste che continuano a pervenire quotidianamente da ogni parte del mondo, “tra il forte entusiasmo e la voglia di impegnarsi a veder ‘risorgere’ una parte di storia, la nostra”, ha sottolineato in una nota l’Amministrazione Comunale.

Ai proprietari non resta che espletare tutti gli adempimenti burocratici, con la mediazione delle agenzie che si sono rese disponibili, così che le case possano diventare, a tutti gli effetti, proprietà degli acquirenti.

Obiettivo dell’iniziativa lanciata dal sindaco di Cinquefrondi, Michele Conia, è quello di ridare vita al centro storico, per troppo tempo abbandonato, valorizzare i luoghi che in passato hanno caratterizzato il cuore pulsante della cittadina e trasformarla in un centro culturale e turistico, nonché in un luogo di incontro.

Cinquefrondi ha, inoltre, ottenuto due grandi finanziamenti che mirano alla ricostruzione e alla rivalutazione della parte storica del paese. Insieme, i tre progetti costituiscono un’importante occasione di sviluppo dal punto di vista economico e sociale. Il paesino nel cuore dell’Aspromonte diventerà, così, una nuova casa per i cittadini provenienti da tutte le parti del mondo, “creando una crescita costruttiva e migliorativa per tutta la popolazione”, sottolinea il Comune.

La decisione di mettere in vendita a 1 euro le case del centro storico di Cinquefrondi segue quella presa da tanti altri piccoli borghi sparsi in tutta Italia, per combattere lo spopolamento e per valorizzare il territorio.

Adagiato sulle lussureggianti pendici aspromontane dell’alta Piana di Gioia Tauro, il borgo conta circa settemila abitanti e fa da cerniera tra lo Jonio e il Tirreno, grazie alla strada che penetra nel suo territorio sovrapponendosi su un antichissimo sentiero tracciato dai Greci di Locri, quando si affacciarono su questa parte della Calabria, ricca di perle da scoprire.

Un paese che oggi sembra una terrazza sulla piana, alla cui estremità si elevano impetuose le grandi gru del porto di Gioia Tauro, mentre tutto intorno un’immensa distesa di uliveti e di verde garantiscono un clima mite che avvolge una terra densa di bellezze naturalistiche e storiche.

Cinquefrondi case 1 euro

Il borgo di Cinquefrondi, nel cuore dell’Aspromonte

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cinquefrondi, il borgo rinato grazie alle case a 1 euro