Il muro dell’asilo di Frascati diventa una tela: i disegni sono spettacolari

Esiste oggi a Cocciano un muro, che non è solo un muro, ma un avamposto fisico e mentale volto a far convivere cultura, arte e umanità

La valorizzazione urbana passa per la street art, e questo è ormai un dato di fatto. Di interi quartieri e periferie, riqualificati proprio grazie all’arte di strada, il nostro Paese ne è ricco. Sono tantissime le città che hanno scelto di ridefinire la propria identità grazie alla street art.

E oggi è di nuovo quest’arte la protagonista assoluta di rinascita culturale, sociale e urbanistica di questo comune romano. Ci troviamo a Frascati, in un quartiere a pochi chilometri dal centro storico della città dei Castelli Romani. È qui, a Cocciano, che giovanissimi artisti del territorio sono stati chiamati a valorizzare il volto di questa area cittadina.

C’è chi ha ritratto il proprio animale domestico, chi l’automobile e chi è ancora si è lasciato ispirare dai paesaggi urbani, dalla natura e dalla tecnologia, perché lo spazio a disposizione era tanto: 900 metri quadrati da dipingere sul muro della scuola dell’infanzia dell’Ic Frascati che si è trasformato nel simbolo di rinascita del quartiere popolare di Frascati. E che da oggi diventerà fonte d’ispirazione per grandi uomini del domani che in quell’asilo stanno crescendo.

Street Art a Frascati, il progetto

Nature Concrete – Il Circo, Cocciano

Nature Concrete – Il Circo, questo il nome del progetto, ha coinvolto sette giovani artisti, tutti under 32, chiamati valorizzare il territorio attraverso un’attività partecipativa, pur mantenendo un proprio linguaggio grafico e pittorico. Al centro di tutto c’è la natura, come fonte di inesauribile creatività, e la sostenibilità.

Ma i murales ruotano anche intorno ai concetti di diversità e inclusione che auspicano in una convivenza armoniosa tra tutte le creature che popolano il mondo, come dimostra la presenza di quell’astronave interstellare che ha viaggiato per anni luce attraverso lo spazio per arrivare a noi.

Street Art a Frascati, il progetto

Nature Concrete – Il Circo, Cocciano

A firmare le opere ci sono artisti del territorio dei Castelli Romani come Kamy e Gofy che sono gli esponenti della crew storica RCA, ma anche Federica Furbelli, artista internazionale che ha realizzato opere d’arte sui muri di tutto il mondo e le firme dell’associazione Ultrablu, Andrea Calcagno, Giacomo Calderoni, Laura Cagnoni e Tristano Monaca.

Esiste oggi a Cocciano un muro, situato nel quartiere nato 60 anni fa a seguito dei gravi bombardamenti del 1943, che non è solo un muro, ma un avamposto fisico e mentale volto a far convivere cultura, arte e umanità, annullando le distanze tra persone e la diversità sociale.

Street Art a Frascati, il progetto

Nature Concrete – Il Circo, Cocciano. Scuola dell’infanzia dell’Ic Frascati

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il muro dell’asilo di Frascati diventa una tela: i disegni sono ...