Gli scali e le compagnie aeree più puntuali del mondo

Secondo una ricerca realizzata dalla OAG Aviation Worldwide LTD, Copa Airlines guida la classifica delle compagnie più puntuali al mondo. Alitalia quarta nella classifica europea

I viaggiatori abituali hanno una propria classifica delle compagnie aeree più affidabili ma la OAG Aviation Worldwide LTD ne propone una ufficiale, analizzando anche i migliori scali.

Alitalia è la quarta compagnia più puntuale d’Europa: a sfatare i luoghi comuni sui ritardi dei mezzi di trasporto italiani è un’analisi condotta da OAG Aviation Worldwide LTD. La ricerca ha preso in esame i 58 milioni di voli registrati in tutto il 2018, anno in cui sono stati trasportati 4,3 miliardi di passeggeri in tutto il mondo. Il primo posto mondiale va a Panama, con l’89,8 per cento di voli partiti o arrivati in orario nell’anno appena concluso dalla Copa Airlines. Secondo posto per la Air Baltic, mentre la Hong Kong Airlines sale sul terzo gradino del podio.

Nella top ten troviamo Hawaiian Airlines al quarto posto, Bangkok Airlines al quinto e la Quantas in sesta posizione. Seguono la cilena Latam al settimo posto, la brasiliana Azul ottava, Qatar nona e Klm in decima posizione. La OAG Aviation Wordlwide LTD ha definito come “in orario” esclusivamente gli atterraggi e le partenze avvenute con un range temporale di 15 minuti rispetto all’orario programmato, prendendo in esame compagnie di cui ha potuto tracciare almeno l’80 per cento dei movimenti aerei.

A livello di compagnie aeree, fuori dalle prime posizioni Latam, davanti a All Nippon, Japan Airlines e Delta. Segue la British Airways: la compagnia britannica fa registrare un indice di puntualità superiore al 75 per cento. Nella speciale classifica riservata esclusivamente alle compagnie low cost, la brasiliana Azul comanda su tutti con una puntualità dell’85%. Seguono due orientali: Jetstar Asia e la giapponese Solassed. Tra le europee nelle prime venti posizioni si attestano Transavia e Norwegian.

Buona la performance di Alitalia nell’anno appena concluso. La compagnia tricolore è al ventesimo posto su scala mondiale e quarta in classifica a livello europeo, dietro ad Air Baltic, Klm e Iberia. Il tasso di puntualità dei voli di Alitalia è dell’82,7 per cento e fa registrare un miglioramento rispetto all’82,4 per cento del 2017. Percorso inverso per la Japan Airlines che peggiora i propri numeri nel giro di due anni, scivolando dal sesto al tredicesimo posto. Peggio riesce a fare Vueling: settima nel 2017, adesso la compagnia low cost spagnola sprofonda alla posizione numero 63 del ranking mondiale.

La OAG Aviation Worldwide LTD ha condotto anche un’analisi sugli scali, dividendoli in cinque categoria in base al numero di passeggeri annui. Prima posizione assoluta per il Minsk National Airport. Lo scalo della capitale bielorussa vanta un indice di puntualità del 92,35 per cento, surclassando tutti gli altri aeroporti di almeno sei punti. Secondo in classifica l’arabo Abha, terzo il messicano San José del Cabo, Baja California. Tra gli europei, il primo è l’aeroporto di Liverpool in settima posizione, mentre nessuno scalo italiano riesce ad entrare nella top 20.

Per quanto riguarda gli aeroporti medi, quelli dove transitano dai 5 ai 10 milioni di passeggeri, al primo posto c’è Panama City con il 91,11 per cento di puntualità. Segue lo scalo d’Arabia di Damman e Viracopos, aeroporto brasiliano di San Paolo. Il primo europeo di categoria è Linate che fa registrare l’83,5 per cento di puntualità tra arrivi e partenze. Restando in Italia, Fiumicino si trova al diciannovesimo posto, con un indice di puntualità poco superiore al 74 per cento per tutto l’anno 2018.

Copa Airlines

Gli scali e le compagnie aeree più puntuali del mondo