Ryanair: torna il volo low cost tra la Sardegna a Barcellona

Ritorna il volo low cost Alghero-Barcellona/Girona: l'annuncio è arrivato dal sindaco della città sarda

Arriva una bella notizia per la Sardegna: Ryanair ha deciso di ripristinare la tratta Alghero-Barcellona/Girona dal prossimo autunno. Ci saranno tre voli a settimana, che collegheranno l’Italia alla Spagna.

Il sindaco di Alghero Mario Bruno ha annunciato su Facebook il ritorno della tratta tanto attesa da turisti e lavoratori: «Dal 29 ottobre – ha scritto il primo cittadino nel suo post – ritorna Girona-Alghero trisettimanale. Volo già in vendita Ryanair. Ed è solo l’inizio dei voli invernali che ritornano su Alghero».

Ogni martedì, giovedì e sabato, ci saranno voli tra la città sarda e l’aeroporto di Girona. Si tratta dell’ennesima novità prevista da Ryanair che per la prossima stagione ha deciso di aumentare il network delle rotte operate. «La nuova rotta sarà a partire dal mese di ottobre 2019 – annuncia Chiara Ravara di Ryanair -, che opererà tre volte alla settimana, come parte del nostro programma invernale. I clienti di Alghero potranno da ora prenotare voli a tariffe scontate per Girona fino a marzo 2020».

Girona è un importante scalo per raggiungere Barcellona, ma allo stesso tempo è una meravigliosa cittadina della Catalogna. Negli ultimi anni ha potuto contare su un aumento esponenziale dei turisti grazie alla serie “Il Trono di Spade”: numerose scene sono state infatti girate proprio a Girona. Denominata la piccola Firenze della Catalogna, si trova a 103 chilometri a nord-est di Barcellona mentre l’aeroporto di trova a soli 20 minuti.

Per chi ha la possibilità di trascorrere una giornata intera in città, nel centro storico si concentra buona parte del patrimonio artistico presente. Il Barri Vell, centro storico di Girona, raccoglie i monumenti più importanti all’interno della cinta muraria. Affascinanti e pittoresche sono Las Casas penjades, le case sull’Onyar, il fiume che attraversa la città.

Tra i vari ponti che attraversano l’Onyar, c’è il ponte Eiffel o ponte di ferro costruito nel 1877 da Gustave Eiffel, l’ingegnere che dopo qualche anni ideò la torre di Parigi. L’opera era stata progettata dall’ingegnere francese per essere posta all’interno della sua abitazione parigina. In seguito la città di Girona decise di conquistarla per sostituire un’antica pedana di legno costruita sul fiume dai pescatori. Da non perdere anche la Cattedrale di Santa Maria (ultimata nel XVIII secolo ma la cui costruzione risale al XI) la chiesa di Sant Feliu (inizio del XII secolo) e il monastero di Sant Pere de Galligants (X-XII secolo).

L’annuncio della nuova rotta arriva a poche ora dell’introduzione della nuova tratta che collegherà l’aeroporto di Bergamo Orio al Serio e Algeri. Rotta che segna il debutto della compagnia aerea sulla direttrice Italia-Algeria.

Ryanair: torna il volo low cost tra la Sardegna a Barcellona