Ryanair vuole aprire una tratta tra Italia e Algeria

Ryanair offrirà a breve un collegamento tra Italia e Algeria, a partire da Milano Bergamo

Ryanair rafforza la propria posizione nell’aeroporto di Milano Bergamo, ottenendo l’affidamento dei diritti di traffico per la rotta Italia-Algeria.

L’Enac, ovvero l’Ente nazionale per l’aviazione civile, ha ufficialmente disposto l’affidamento dei diritti di traffico per quanto concerne le rotte Italia-Algeria. La compagnia area selezionata è Ryanair, che avrà dunque modo di attivare i propri servizi entro la stagione Summer 2019. Chiunque volesse cimentarsi in questo viaggio nei prossimi mesi avrà modo di farlo approfittando delle quattro partenze la settimana previste dagli accordi stipulati.

Un solo aeroporto, almeno per il momento, a disposizione della compagnia irlandese, che procederà al trasferimento verso e da Algeri con collegamento all’aeroporto di Milano Bergamo. Parlare di affidamento da parte dell’Enac rappresenta però una lieve esagerazione, considerando come Ryanair sia stata di fatto l’unica compagnia aerea a presentare domanda per l’assegnazione dei diritti di volo tra l’Italia e l’Algeria. Una vera e propria scommessa, che potrebbe risultare alquanto fruttuosa, puntando sulle grandi potenzialità del Paese del Nord Africa, che affaccia sul Mediterraneo.

Non è ancora stata comunicata però la data ufficiale per l’avvio del collegamento. L’annuncio verrà dato probabilmente tra non molte settimane, al punto che sono già in circolazione delle voci in merito. Secondo alcuni Ryanair potrebbe avviare la tratta Milano Bergamo-Algeri a partire dall’1 ottobre 2019. Un accordo che consente al vettore guidato da Michael O’Leary di rafforzare in maniera evidente la propria presenza nell’aeroporto di Milano Bergamo.

Questa è infatti divenuta la più importante base del sud Europa per la compagnia di voli low cost. Per quanto concerne l’impianto italiano, con l’Algeria aumenta ulteriormente il numero di Paesi serviti, raggiungendo quota 32. È qui possibile indirizzarsi verso 83 destinazioni estere e 12 sul territorio italiano, verso sud e le isole. Per quanto riguarda il Nord Africa, la rotta verso Algeri rappresenta la seconda new entry dello scalo orobico, considerando come lo schedule winter preveda anche l’attivazione di un collegamento con Agadir, in Marocco.

Prosegue il gran lavoro d’espansione per Ryanair, che nel 2020 farà un gran salto verso l’Armenia. Le tariffe delle compagnie legacy sono alquanto alte ma l’apertura del mercato a nuovi competitor (avvenuta nel 2013) potrebbe portare a un generale abbassamento. Difficile pensare però che Ryanair possa garantire i suoi prezzi ordinari, dovendo individuare un accordo con le autorità del Paese.

Algeri

Algeri

Ryanair vuole aprire una tratta tra Italia e Algeria