Ipsos: Francia prima meta per l’estate 2012

Secondo il Barometro di Ipsos la prossima estate il 79% degli europei resterà entro i confini del Vecchio Continente, soprattutto in Francia

Secondo il Barometro Ipsos, l’Europa è ancora la prima scelta come destinazione per le vacanze estive dalla maggioranza degli europei. Il 79% dichiara di volere restare nel Vecchio Continente per le vacanze 2012.

Quest’anno è la Francia la meta turistica più scelta dagli europei: ci andrà il 20% dei vacanzieri rispetto al 17% dello scorso anno. Segue l’Italia: l’ha scelta già il 18% dei turisti europei, leggermente in calo rispetto al 21% del 2011. Terzo Paese preferito è la Spagna che sta tornando a essere una meta low cost: ci andrà il 14% mentre lo scorso anno l’aveva scelta il 16% degli europei.

Circa la metà degli europei (il 48%) preferisce restare nel proprio Paese optando per un turismo prettamente nazionale. Pare siano soprattutto i francesi (il 67%) a volere restare sulle loro coste.

Secondo Ipsos i fattori che incidono sulla scelta della meta estiva sono gli stessi dello scorso anno ovvero i costi e il meteo. ll budget è il primo fattore che verrà preso in considerazione per la scelta della destinazione e corrisponde al 44%, mentre il clima conta per il 42%. Infine, il 42% degli europei tiene conto anche di rischi di attacchi terroristici. 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ipsos: Francia prima meta per l’estate 2012