PROMO

Livesanta Green torna a Santa Margherita Ligure per la sua seconda edizione

Una giornata di sensibilizzazione e informazione sulla mobilità green a Santa Margherita Ligure: appuntamento il 27 aprile sulla Banchina Sant’Erasmo

Foto di Alfonsa Sabatino

Alfonsa Sabatino

Giornalista specializzata in Lifestyle e Viaggi

Sogna fin da bambina di "viaggiare per lavoro", cercando di unire al viaggio la sua passione per la scrittura e la fotografia. Da anni ricopre la professione di giornalista pubblicista e ufficio stampa. Ama raccontare e recensire i luoghi che visita, leggere e ascoltare storie che poi racconta attraverso i suoi articoli.

Dopo il successo e l’interesse suscitato lo scorso anno, torna la seconda edizione di Livesanta Green, una giornata di sensibilizzazione e proposte sostenibili, per una mobilità verde, ecologica e rispettosa dell’ambiente. L’appuntamento è fissato per sabato 27 aprile, anche quest’anno sulla Banchina Sant’Erasmo. Due gli spazi clou della giornata aperti al pubblico: il Green Village espositivo, visitabile dalle 9 alle 18; e la tavola rotonda a partire dalle ore 16.

La Santa, sempre più green

La Santa, così i locali e residenti chiamano Santa Margherita Ligure, da tempo mette in atto politiche green e di sostenibilità, cercando di informare e coinvolgere i suoi cittadini, ma anche i turisti e i vacanzieri che passano qui i fine settimana o le ferie estive.

Ma quali sono le reali alternative di una mobilità smart ed ecologica? Quali sono le soluzioni applicabili per una cittadina turistica della Riviera ligure? Di questo si è già discusso lo scorso anno e si torna a parlarne a Livesanta Green 2024.

Durante la giornata del 27 aprile vengono presentate le varie iniziative e proposte, dai bus elettrici per Portofino, al bike sharing che già lo scorso anno aveva raddoppiato il numero di utenti e noleggi. Ma soprattutto sarà l’occasione per i pescatori locali per presentare progetti importanti di sostenibilità, come l’abbandono dell’utilizzo del polistirolo per le cassette del pescato. Un incontro tutto da seguire.

Uno dei progetti green tra i più riusciti e apprezzati sul territorio è quello della Corrierina del mare, bus navetta gratuita da e per le spiagge a disposizione di residenti e turisti invitati a lasciare l’automobile per recarsi al mare, ora in versione elettrica.

la Santa
Vista su Santa Margherita Ligure

L’evoluzione della nautica

La sfida e la volontà di Santa Margherita Ligure, che si affaccia sullo splendido Golfo del Tigullio, sono quelle di sviluppare anche una nautica sostenibile. Questo settore è uno dei temi al centro della tavola rotonda, che già nella sua prima edizione ha presentato proposte pratiche e concrete, come il servizio di birò sharing o la barca elettrica del cantiere Capoforte.

Il Green Village

Lo spazio esterno del Green Village, allestito in banchina Sant’Erasmo e visitabile già dalla mattina, accoglie un’esposizione di mezzi di trasporto sostenibile, protagonisti del dibattito del pomeriggio e dei progetti che l’amministrazione sta portando avanti con decisione in questi anni. I protagonisti sono gli stessi che si confronteranno nella tavola rotonda del pomeriggio.

Il programma e gli ospiti di Livesanta Green

Alla tavola rotonda di questa seconda edizione di Livesanta Green partecipano tutti gli operatori privati che stanno collaborando con l’amministrazione per una mobilità più rispettosa dell’ambiente e del territorio. Si parte alle 16 con l’incontro Mi compro un mezzo elettrico… e lo uso” con Cesare Appari – Co-titolare Appari Moto, Simone Brescia – Presidente Portofinobike e Laura Adami – Comandante Polizia Locale SML.

“Mare blu, mare green… un mare di lavoro” è il titolo dell’appuntamento delle 16.20, a cui partecipano Benedetto Carpi – Presidente Cooperativa Motopescherecci SML, Andrea Benedetti – Commerciale Battagli Marine Hardware e Giacomo Luis Fantinuoli – Commerciale Maremoto. Alle 16.40 si parla di “Santa Green” insieme a T.V. Salvatore Amenta – Comandante Circomare SML, Ilaria Gavuglio – Presidente Amt e Filippo Agazzi – Amministratore delegato Aprica, che racconta al pubblico tutte le novità della raccolta differenziata in comune.

Si prosegue alle 17 con Gio Giacobbe – Ceo Acbc e Claudio Bertelli – Reparto sviluppo progetti Nautica Bertelli per discutere del “Il green (che) funziona”. Alle 17.20 circa la parola va a Paolo Donadoni, Sindaco di Santa Margherita Ligure, per le conclusioni di questo pomeriggio dedicato alla sostenibilità e più in generale a una condotta di vita più rispettosa dell’ambiente. Durante la manifestazione, l’Associazione PortofinoBike mette a disposizione alcune bici elettriche; mentre Maremoto propone delle dimostrazioni in mare.

Livesanta Green è un’iniziativa del Comune di Santa Margherita Ligure in collaborazione con Nautica Bertelli che ha il suo Boat Show in fondo a banchina Sant’Erasmo.