5 consigli per non spendere troppo quando si viaggia in famiglia

Stai programmando un viaggio con la tua famiglia ma hai un budget ridotto? Ecco alcuni consigli per rispamiare

Viaggiare con la propria famiglia cercando di non sforare il budget a propria disposizione non è affatto semplice, ma qualche piccolo accorgimento può rendere tutto più semplice e meno caro.

Concedersi una vacanza insieme al proprio partner con bambini al seguito è un modo per trascorrere piacevoli momenti tutti insieme, lontano dal lavoro e dalla scuola. Per quanto un viaggio con i propri affetti più cari possa regalare grandi gioie, non c’è comunque da sottovalutare un problema: il budget. Spesso i prezzi per gruppi di 3,4 o 5 persone sono considerevoli, ma con qualche piccolo accorgimento potrete riuscire a risparmiare non poco. Ecco 5 consigli da seguire:

  • Programmare in anticipo: non riducetevi a prenotare all’ultimo minuto, quando i prezzi saranno molto alti. Conoscendo in anticipo i giorni di vacanza dei vostri bambini e quelli delle vostre ferie potrete organizzare qualche mese prima il vostro viaggio, con notevoli vantaggi economici.
  • Scegliere mete meno popolari: è la regola che vale sempre, più alta è la domanda, più alti saranno i costi. Scegliere mete meno conosciute e turistiche si rivelerà non solo più economico, ma anche stimolante. Preferite quindi il Lazio alla Toscana, Chicago a New York o la Provenza a Parigi.
  • Trasformare il viaggio in un’avventura: risparmiare sull’alloggio potrebbe regalarvi emozioni difficili da dimenticare. Viaggiare di notte a bordo di un traghetto o su un treno è un evento che i bambini ricorderanno anche da adulti. In alternativa potete sempre usare i vostri veicoli per evitare costi di noleggio.
  • Approfittare degli sconti famiglia: non sono diffusi quanto quelli per i gruppi, ma spesso esistono tariffe speciali per chi viaggia con i bambini. Esistono biglietti ad hoc per i trasporti o anche coupon per le attrazioni principali, o musei nei quali i bambini possono entrare senza pagare.
  • Ridurre all’essenziale: fare a meno di qualche extra inciderà non poco sul vostro budget. Basteranno piccoli accorgimenti come riempire a casa le bottiglie d’acqua, comprare confezioni di gelati nei supermarket invece che per strada, o i biglietti online prima delle visite alla attrazioni, potrebbe fare la differenza.

Insomma, perché privarsi di un viaggio in famiglia quando basta davvero poco a risolvere i problemi di budget?

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

5 consigli per non spendere troppo quando si viaggia in famiglia