Mick Jagger e il suo amore per la Sicilia, ma arriva la smentita sull’acquisto della casa

No, non è vero che Mick Jagger ha comprato casa in Sicilia: cosa sta succedendo

Ormai è risaputo, Mick Jagger è follemente innamorato della Sicilia. Da molti mesi, infatti, lo storico frontman dei “Rolling Stones” vive nella Sicilia del Sud-Est, uno dei luoghi più splendidi del Mediterraneo. Ma non solo, ha visitato posti incantevoli del Siracusano e Ragusano, ma anche la Valle dei Templi di Agrigento e la Cappella Palatina di Palermo. Senza dimenticare la sua tappa a Scicli, straordinaria città barocca.

Secondo il sito web Ragusanews, sembrava che Mick Jagger avesse acquistato una casa a Portopalo di Capo Passero — nel Siracusano —. Tuttavia, come riportato dal quotidiano La Sicilia, pare che non sia vero nulla. Una bufala, un’ennesima leggenda metropolitana estiva, come altre in passato si sono verificate sempre con protagonisti personaggi vip.

La Repubblica, invece, ha scritto che il sindaco di Portopalo, Gaetano Montoneri, ha letto la notizia ma senza avere dei veri e propri riscontri. “In questa parte di Sicilia – ricorda il primo cittadino – e in particolare nel comune di Portopalo, non è la prima volta che qualche big dello sport o dello spettacolo si innamora di questi luoghi. Era a un passo dalla conclusione, diversi anni fa, la trattativa per la vendita del castello di Tafuri; all’epoca Michael Schumacher era concretamente interessato. Ma la trattativa non andò a buon fine“.

Ma la confusione a tal proposito ci sta, in fondo è da tempo che si rincorrono voci sulla possibilità di acquisto di una casa in Sicilia da parte di Jagger. Vi era stato anche il Comune di Mussomeli, un borgo del Nisseno, che gli aveva offerto una “casa ad un euro”.  Insomma, la caccia alla casa dove si dice abbia soggiornato per mesi, o di una dimora da acquistare, non ha finora dato frutti anche se gli avvistamenti sono stati parecchi. Tuttavia, la riservatezza di cui la leggenda rock ha circondato se stesso e la sua famiglia sembra impenetrabile.

Dall’ottobre del 2020, infatti, Mick Jagger ha vissuto in Comuni che fanno parte del patrimonio mondiale dell’Unesco, accomunati dall’originale stile del barocco siciliano. La particolarità è che la bellezza sublime del Sud-Est isolano non è solo il barocco, ma è anche e soprattutto l’enorme patrimonio ambientale, naturalistico e paesaggistico. Basti pensare alle splendide spiagge, e alla straordinaria bellezza delle campagne. Nel Siracusano la pluralità dei beni culturali e naturalistici è impressionante. Vi è Marzamemi che è stato un luogo di ispirazione per il regista Giuseppe Tornatore. Vi è al confine con Noto la Riserva naturale di Vendicari, dove transitano i fenicotteri rosa. Fenicotteri che si trovano anche nelle Saline di Priolo, pure queste da quanto si è appreso di recente visitate da Mick Jagger.

Insomma, quella tra Mick Jagger e la Sicilia è una profonda, vera e passionale storia d’amore.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mick Jagger e il suo amore per la Sicilia, ma arriva la smentita sull...