Salpano di nuovo le navi di Costa Crociere

Dalla prossima primavera due navi della compagnia torneranno solcare i mari, anche con itinerari verso Spagna e Grecia

Mentre le navi di MSC sono già ripartite a fine gennaio, manca poco alla ripartenza delle navi di Costa Crociere che dalla prossima primavera torneranno solcare i mari. Il 27 marzo salperà la Costa Smeralda, la nuova ammiraglia “smart” della compagnia di navigazione. Gli itinerari saranno esclusivamente in Italia e offriranno la possibilità di scoprire alcune delle nostre più belle località, che non hanno nulla da invidiare a nessuno. La nave farà scalo a Savona, La Spezia, Civitavecchia, Napoli, Messina e Cagliari. Si potranno fare minicrociere di tre e quattro giorni o un’intera crociera di sette giorni.

Dal Primo maggio la Smeralda farà solo crociere settimanali nel Mar Mediterraneo occidentale, toccando anche porti esteri: si salperà da Savona, Civitavecchia e Palermo alla volta di Marsiglia, Barcellona e Palma di Maiorca alle Baleari.

Una seconda nave, la Costa Luminosa, rientrerà in servizio, invece, il 2 maggio. Salperà dal porto di Trieste per navigare lungo l’Adriatico fino al porto di Bari per poi raggiungere la Croazia e la Grecia.

La compagnia sta lavorando con le autorità nazionali e locali dei Paesi compresi negli itinerari delle proprie navi al di fuori dell’Italia per definire, nel dettaglio, le modalità di svolgimento delle operazioni, con procedure sanitarie e di sicurezza ulteriormente potenziate, grazie all’implementazione del Costa Safety Protocol.

Il protocollo di sicurezza di Costa contiene misure relative a tutti gli aspetti dell’esperienza in crociera, sia bordo della nave sia a terra, che sono state già applicate negli ultimi mesi di operatività. Tra le misure previste ci sono la riduzione del numero di ospiti, test con tampone per tutti gli (ospiti ed equipaggio), controllo della temperatura ogni volta che si scende e si rientra in nave, visita delle destinazioni solo con escursioni protette, distanziamento fisico a bordo e nei terminal, nuove modalità di fruizione dei servizi di bordo, potenziamento della sanificazione e dei servizi medici, utilizzo della mascherina protettiva, quando necessario.

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Salpano di nuovo le navi di Costa Crociere