Alla Norwegian Airlines, padre e figlio sono pilota e co-pilota

Stessa compagnia aerea, stessa famiglia: la bella storia di David e Alex Kempton, padre e figlio che hanno volato insieme per la Norwegian Airlines

Quando si è piccoli, è normale vedere i propri genitori come eroi in carne e ossa in grado di risolvere qualsiasi problema la vita presenti. Figuratevi l’ammirazione che può suscitare un papà che vola nel cielo. Non è troppo strano, quindi, che un figlio decida di seguire le sue orme. Come nel caso di David e Alex Kempton, padre e figlio originari di Warwickshire: ecco la bellissima avventura che hanno vissuto insieme.

Padre pilota, figlio co-pilota. È quanto realmente accaduto nella compagnia aerea low cost Norwegian Airlines, che ha visto volare due generazioni, legate dallo stesso sangue, una accanto all’altra. Si tratta di David Kempton e suo figlio Alex, che da Tenerife a Birmingham hanno gestito insieme la cabina di pilotaggio del Boeing 737-800. Un’esperienza unica – la prima in quindici anni per la compagnia – e che ha fatto sorridere non solo i vertici e i lavoratori della Norwegian Airlines, ma anche chiunque abbia appreso la notizia tramite giornali e televisioni. Il volo rientra nel programma di training che Alex sta seguendo: sarà anche il più giovane pilota in Europa, ma l’addestramento è parte fondamentale del suo percorso.

Nella famiglia Kempton la passione per il volo è scolpita nel Dna. Sin da quando era bambino, Alex sognava di diventare un pilota proprio come suo padre. David Kempton, 54 anni, 14mila ore di volo e trent’anni di servizio nei cieli, ha lavorato anche sul jet privato di Paul McCartney. Alex, invece, è diventato pilota professionale della Norwegian Airlines a soli 18 anni. Ha ricevuto l’offerta di lavoro una settimana prima di compiere 19 anni, nella stessa compagnia del padre. David Kempton lavora con la Norwegian dal 2013. E oggi non potrebbe essere più felice.

“È davvero un onore prendere quota e condividere la cabina di pilotaggio con mio figlio come pilota della Norwegian – ha detto papà David, parlando di questa esperienza –. Sono sempre stato affascinato dal volo e ho incoraggiato Alex a condividere la mia passione, così questo momento per me rappresenta un enorme orgoglio. Sono grato alla Norwegian non solo per aver dato a mio figlio quest’importante opportunità di carriera, ma anche per averci permesso di volare insieme in questo viaggio speciale”.

Alla Norwegian Airlines, padre e figlio sono pilota e co-pilota

Alla Norwegian Airlines, padre e figlio sono pilota e co-pilota