Msc Meraviglia: ripartono le crociere ai Caraibi

Sono ripartire le navigazioni di Msc Crociere nei Caraibi a bordo di Msc Meraviglia

Msc Meraviglia ha lasciato il Porto di Miami segnando un momento importante nell’ambito del piano globale della compagnia di navigazione . Infatti, entro la fine dell’estate, più della metà della flotta tornerà nelle acque oltreoceano e non solo, dopo la ripartenza iniziale delle crociere nel Mediterraneo nell’agosto 2020 a cui è seguito il ritorno in mare delle sue navi in Mediterraneo, in Nord Europa, nel Regno Unito, nel Mar Rosso e ora nei Caraibi dai porti degli Stati Uniti.

Sono già decine di migliaia i clienti che hanno scelto di trascorrere una vacanza a bordo di una nave da sogno Msc, grazie anche (e forse soprattutto) al protocollo di salute e sicurezza leader del settore, ora disponibile anche per le crociere fuori dai porti statunitensi.

MSC Meraviglia è perciò attualmente in navigazione per la sua prima crociera di 4 notti in visita a Nassau, Bahamas e Ocean Cay Msc Marine Reserve, dove la nave si fermerà per la notte permettendo agli ospiti di godere di un soggiorno prolungato e scoprire la nuova isola privata ad uso esclusivo dei passeggeri di Msc.

Nominata come la migliore nuova destinazione di crociera, Ocean Cay Msc Marine Reserve offre ai suoi ospiti più di 3 chilometri di spiagge di sabbia bianca in una riserva marina di 165 chilometri quadrati.

Msc Meraviglia effettuerà crociere di 3 e 4 notti a partire da oggi e aggiungerà crociere di 7 notti nei Caraibi orientali e occidentali a partire dal giorno 18 settembre 2021.

La salute e la sicurezza degli ospiti, dell’equipaggio e delle comunità servite dalle navi sono la massima priorità di Mcs Crociere.  In linea con questo impegno, dalla scorsa estate la Compagnia ha implementato un protocollo di salute e sicurezza leader nel settore a bordo di ogni nave, che comprende il test COVID-19 all’imbarco; test regolari dell’equipaggio; distanziamento fisico; obbligo di indossare mascherine; misure igieniche potenziate e altro ancora. Negli Stati Uniti, Msc Crociere accoglierà a bordo sia ospiti vaccinati che quelli non completamente vaccinati, ma con requisiti aggiuntivi per gli ospiti non completamente vaccinati.

In sostanza, il protocollo completo è stato la chiave per il successo della ripartenza della Compagnia, provato e testato dall’agosto 2020, quando MSC Crociere è stata la prima grande Compagnia a tornare in mare.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Msc Meraviglia: ripartono le crociere ai Caraibi