I Mercatini di Natale di Bolzano: date e info

Il Mercatino di Natale di Bolzano quest’anno non sarà solo shopping, ma anche cultura

Il Mercatino di Natale di Bolzano quest’anno non sarà solo shopping. Sarà un’edizione, la 29esima, all’insegna dalla cultura, con tantissimi eventi e novità.

Le casette di legno della centralissima piazza Walther, dominata dal gigantesco albero di Natale illuminato da 1300 luci, apriranno i battenti il 28 novembre con una festa di inaugurazione alle 17 e chiuderanno il 6 gennaio 2020.

Ogni giorno si potrà passeggiare tra uno stand e l’altro curiosando tra i prodotti artigianali dell’Alto Adige e gastronomia tipica, scaldandosi le mani con una deliziosa e rigenerante tazza di vin brulè.

Quest’anno ci sarà anche una Wine Lounge, per tutti gli appassionati del vino bolzanino, come il Santa Maddalena e il famoso Lagrein. Sarà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 19 e nei weekend fino alle 22. Tappa obbligata al presepe allestito in un maso in miniatura. Sarà anche allestito un palco da cui si faranno letture per i bambini e showcooking, come quello di Stefano Cavada, che ha scritto il libro “La mia cucina altoatesina”.

Non è, questo, l’unico Mercatini di Natale a Bolzano. Ce ne sarà un altro all’interno della Corte delle Stelle, il cortile di Palazzo Mercantile, dove, ogni weekend, per la prima volta esporranno i loro lavori gli artigiani della regione e si terrà una mostra dedicata alla storia del giocattolo intitolata “C’era una volta… giochi e giocattoli d’altri tempi”.

Un altro mercatino sarà allestito nel Parco di Natale, nel parco della stazione di Bolzano, con casette di legno, una grande pista di pattinaggio sul ghiaccio, un teatro dei burattini, la giostra, il trenino elettrico, la carrozza e alcuni laboratori che faranno felici i più piccoli.

Come tutti i Mercatini dell’Alto Adige, saranno anche questi un “green event”. Tanto che, novità di quest’inverno, quello di piazza Walther sarà “plastic free”. Si potrà acquistare l’acqua solo nelle bottiglie di vetro della speciale edizione natalizia in vendita nei negozi della piazza.

Ma, come anticipato, non saranno i classici mercatini dove fare soltanto acquisti natalizi. Quest’anno a Bolzano sarà la cultura al centro dell’evento.

Il 29 novembre i musei della città – a partire dal famoso Museo di Ötzi – resteranno aperti fino a tardi per la Lunga notte dei musei. Oltre alla visita dei luoghi sarà organizzato un gioco che consisterà nello scoprire il numero di tazze del Mercatino sono nascoste per vincere premi e soggiorni.

Ed è proprio la tazza ufficiale del Mercatino di Natale di Bolzano – il cui design cambia ogni anno – ad aprire quest’anno le porte dei musei della città. Viene omaggiata a tutti gli ospiti che alloggiano per almeno tre notti negli hotel cittadini che hanno aderito all’iniziativa. E, sempre in hotel, gli ospiti vengono omaggiati con al Bolzano Card che consente di viaggiare gratis sui mezzi pubblici, di entrare gratis in 90 musei altoatesini tra cui quelli di Bolzano e di prendere parte a diversi itinerari turistici.

Il Mercatino di Natale di Bolzano ospiterà per il quinto anno anche l’evento “Natale di libri, la passerella di scrittori di fama”, con scrittori, ospiti e presentazioni nella calda sala del Comune. Tra i nomi spiccano quello di Dacia Maraini, Massimo Cacciari, Mario Giordano, Ferruccio De Bortoli.

I Mercatini di Natale di Bolzano saranno aperti tutti i giorni dalle 10 alle 19, chiusura anticipata alle ore 14 il 24 dicembre e resteranno chiusi solo il giorno di Natale. Bolzano può essere raggiunta in auto, con il pullman FlixBus che la collegano con 80 città d’Italia, tra cui Venezia, Milano e Torino, e, dal 15 dicembre, con il nuovo Frecciarossa che parte da Milano e fa tappa a Brescia, Desenzano, Verona, Rovereto e Trento.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I Mercatini di Natale di Bolzano: date e info