In Europa sta per nascere la prima smart city

A 20 minuti da una delle più antiche Capitali europee prenderà vita la prima smart city del continente, un progetto davvero ambizioso e unico al mondo

A soli 20 minuti dal centro di una peculiare Capitale del vecchio continente sta per nascere la prima smart city d’Europa, un grande e ambizioso progetto di riqualificazione che mira a imporsi come un nuovo modello globale di sviluppo a uso misto.

The Ellinikon, a poca distanza dal centro di Atene

A più o meno 20 minuti dal centro, dal porto e dall’aeroporto di Atene, in Grecia, prenderà vita The Ellinikon, la prima smart city d’Europa che vuole definire un nuovo standard di sviluppo responsabile e orientato alla crescita, offrendo un’ampia gamma di soluzioni residenziali e opportunità di interazione con brand internazionali all’interno di un contesto particolarmente attrattivo.

Una nuova costruzione che renderà la Calpitale ellenica, già nota nell’antichità come una delle prime metropoli al mondo, la pioniera di un nuovo modello di smart living e di design costiero all’avanguardia, basato su un piano di rinnovamento urbano sostenibile e a ridotte emissioni di carbonio, ma anche a un’innovativa concezione dell’esperienza commerciale indoor e outdoor.

Ellinikon Experience Centre, il centro visitatori

Ad annunciare l’apertura dell’Ellinikon Experience Centre, il centro visitatori che anticipa la nascita di The Ellinikon, è stata Lamda Development che ha fatto sapere che è composto da aree espositive tradizionali alternate ad esperienze immersive virtuali e interattive.

Ma non solo. L’Ellinikon Experience Centre è anche il più grande centro visitatori al mondo nel suo genere ed è stato progettato per catapultare i viaggiatori all’interno di un futuro smart, sostenibile e innovativo.

Come ha commentato Odisseas Athanaiou, Chief Executive Officer di Lamda Development, quella che sta per nascere è “una nuova città che posizionerà la Grecia tra le destinazioni più all’avanguardia per lo smart living, la sostenibilità e l’innovazione a servizio del benessere della comunità e dei singoli cittadini. The Ellinikon definirà un nuovo standard per chi desidera vivere, lavorare e divertirsi al mare”.

Booking.com

Ha inoltre aggiunto, “L’Ellinikon Experience Centre apre una finestra su questo progetto che avrà un grande impatto a livello internazionale, attirerà un enorme volume di investimenti e creerà migliaia di nuovi posti di lavoro in Grecia. L’ambizione è fortissima: mostrare il futuro che attende non solo la Grecia, ma il mondo intero.”

Il progetto nel dettaglio

Un progetto straordinario che rivitalizzerà tutto il litorale urbano promuovendo, allo stesso tempo, lo sviluppo sostenibile di tutta la zona costiera. Tra le altre cose, verranno realizzate anche una spiaggia accessibile al pubblico (lunga ben 1 chilometro) e The Riviera Galleria, un polo dedicato al divertimento e al turismo di lusso.

Distribuito su una superficie di 2 milioni di metri quadrati sarà, invece, The Ellinikon Park, il più grande parco costiero d’Europa. Vi basti pensare che vanterà 50 chilometri di piste ciclabili e pedonali, ma anche connessione illimitata, un sistema di navigazione AR basato sulla realtà aumentata e sistemi energetici intelligenti.

Ad accomunare tutte le aree di The Ellinikon saranno infrastrutture tecnologicamente avanzate, così come il design studiato nel dettaglio. A spiccare anche la rete di trasporti di nuova generazione e l’architettura interna ed esterna ibrida e bioclimatica. In comune saranno anche le facciate green che avranno lo scopo di garantire l’isolamento termico, la riduzione delle emissioni di anidride carbonica e la purificazione costante dell’aria.

The Ellinikon rivoluzionerà persino la fruizione classica degli spazi commerciali, mentre la tipica ospitalità mediterranea sarà il valore aggiunto di quella che ambisce a essere anche una nuova destinazione che, grazie a una serie di hotel e resort che nasceranno in collaborazione con partner leader del settore dell’ospitalità, offrirà un’ampia e diversificata gamma di esperienze congressuali, di intrattenimento e turistiche.

Improntate al benessere e all’accoglienza saranno, invece, le aree commerciali e quelle dedicate all’hospitality, che permetteranno al viaggiatore di scoprire negozi e ristoranti di fama internazionale con opzioni adatte a tutte le tasche.

Quando è prevista l’apertura

Prima di vedere la luce, questa città del futuro prenderà forma all’interno di The Ellinikon Experience Centre, il centro visitatori che è stato pensato per offrire un’esperienza immersiva. Costruito su una superficie di 4.800 metri quadrati, comprende cinque aree tematiche e oltre 22 esposizioni che raccontano lo sviluppo dell’area da aeroporto e base aeronautica a uno dei poli di sviluppo urbanistico più innovativi ed ambiziosi del mondo.

Tutto questo sarà possibile anche grazie a una serie di esperienze interattive con cui i viaggiatori potranno comprendere come il progetto darà vita a un nuovo agorà virtuale e a un modo innovativo di concepire gli spazi residenziali, commerciali e dedicati al divertimento, agli acquisti, all’ospitalità e a tanto altro. Le cinque aree prendono il nome di Living a New Era, Living in Nature, Living the Future, Living Smart e Living by the Sea.

Le aree tematiche

Living a New Era consente ai visitatori di comprendere il progetto nella sua globalità attraverso il plastico interattivo più grande mai realizzato in Grecia, che ricrea nel dettaglio gli spazi verdi, il design futuristico, lo sviluppo lungo la costa, le infrastrutture e perfino le singole strade e i percorsi ciclabili del nuovo quartiere.

Grazie al simulatore installato all’interno di Livign by the Sea, i più avventurosi potranno salire a bordo di un motoscafo virtuale per osservare i risultati del lavoro di recupero della costa, la spiaggia e la Marina, oppure godere in anteprima della vista panoramica sul parco e la zona costiera.

Living in Nature, dal canto suo, è l’area dedicata alla scoperta di The Ellinikon Park che vanta due milioni di metri quadrati di spazi verdi da esplorare con un bike tour virtuale, pedalando lungo una serie di sentieri in via di costruzione. Lo spazio espositivo racchiude anche The Botanical Library, una biblioteca botanica che espone tutte le specie all’interno del parco, mentre The Night Garden Dome simula la vita notturna attraverso suoni, luci e profumi.

Infine, Living the Future che presenta le tecnologie e le infrastrutture che faranno di The Ellinikon un nuovo modello di riferimento internazionale di sviluppo urbano resiliente, come la rete di trasporti che renderà Ellinikon una vera “mobile city” attraversabile in appena 15 minuti, l’architettura bioclimatica e i sensori che misurando costantemente il livello dell’acqua con lo scopo di prevenire le inondazioni.

All’interno di The Ellinikon Centre le dimensioni e le potenzialità del progetto The Ellinikon prendono letteralmente vita davanti agli occhi dei viaggiatori. In sostanza, il futuro da queste parti è qualcosa di concreto che si può toccare, vedere e ascoltare.