Ryanair e il ban per alcuni passeggeri: cosa succede

Bannati da Ryanair per aver chiesto il rimborso di biglietti per voli mai presi a causa dell'emergenza Covid: le cause che hanno portato al duro provvedimento

Ryanair ha ‘bannato’ dai propri aerei circa un migliaio di passeggeri britannici colpevoli di aver chiesto il rimborso di biglietti per voli mai presi a causa dell’emergenza sanitaria. Stando a quanto afferma la compagnia aerea low cost, i suddetti voli non erano, però, rimborsabili. Ecco cos’è accaduto.

Registrati a SiViaggia per continuare a leggere questo contenuto
Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)