Salpano di nuovo le navi da crociera: ecco quando

Sono aperte le prenotazioni per le prime navi da crociera che salperanno dopo lo stop forzato a causa della pandemia di Coronavirus

Sono aperte le prenotazioni per le prime navi da crociera che salperanno dopo lo stop forzato a causa della pandemia di Coronavirus. Le prime crociere partiranno già a ottobre, la maggior parte delle compagnie crocieristiche, però, sarà completamente operativa a partire dal 2021. Ci saranno tante novità, nuove rotte, nuove destinazioni e naturalmente nuove norme igieniche a bordo.

Le piccole navi da crociera di Australis, Stella e Ventus, sospese dallo scorso 15 marzo, riprendono a viaggiare da ottobre 2020. Questa compagnia è specializzata nella navigazione tra i canali più australi della Patagonia e porta migliaia di crocieristi appassionati di natura da un quarto di secolo. Gli itinerari sono spettacolari: si attraversa la Terra del Fuoco, lo Stretto d Magellano, il Canale Beagle e Capo Horn.

Le navi sono già piuttosto piccole – per riuscire ad attraversare gli stretti – e hanno una capienza di poco più di 200 passeggeri, pertanto gestire il numero di ospiti con le nuove regole sanitare sarà più semplice: a tutti sarà fornito un kit contenente mascherine, gel e guanti; si faranno turni per il check-in, per le presentazioni a bordo e per accedere al ristorante. Il buffet sarà assistito. A bordo sarà sempre presente un medico, ma verrà fatto il controllo temperatura giornaliero e si sta pensando di adottare ulteriori misure di precauzione, tra cui il certificato medico per ogni passeggero, nel caso la situazione non dovesse essersi risolta entro ottobre.

Questa è decisamente una crociera di nicchia, per veri intenditori, ma per chi ha la passione per questo tipo di vacanza o per chi desidera davvero fare un’esperienza indimenticabile, qui arriverete alla fine del mondo.

australis-stella

La nave Stella Australis @ufficio stampa

La Norwegian Cruise Line ha aperto le prenotaziooni per le partenze delle proprie navi a partire dal 2021 (si può prenotare fino al 2023) con itinerari verso 20 nuove mete. Le crociere erano state interrotte il 13 marzo. La prima nave a salpare sarà la Norwegian Star alla volta dell’Antartide. Partirà da Buenos Aires, in Argentina, per un viaggio straordinario di 14 giorni, facendo tappa in cinque porti argentini, poi in Cile, Uruguay e alle Isole Falkland, navigando verso Deception Island, l’Isola dell’inganno che ha la forma di un anello, e nelle aree protette di Elephant Island e Cape Lookout.

A novembre 2021 la Norwegian Sun farà il suo debutto in Asia e sarà la prima della flotta a visitare Nagoya, Beppu e Himeji, in Giappone, Manila e Coron, nelle Filippine, Kota Kinabalu e Malacca, in Malesia e Muara, Brunei e Kampot, in Cambogia

Tra dicembre 2021 e gennaio 2022 la Norwegian Jade approderà per la prima volta a Cape Town, in Sudafrica. Gli itinerari in Africa comprendono tappe a Luderitz e Walvis Bay, in Namibia, a Durban, facendo scali notturni a Cape Town e Richard’s Bay.

Norwegian-Jade_Cape-Town

La Norwegian Jade a Cape Town @Ufficio stampa

Nel 2022, invece, la Star salperà verso il Sud America e sarà la prima nave della compagnia a fare tappa a Fortaleza e Salvador de Bahia, in Brasile, in un itinerario di 15 giorni con partenza da Rio de Janeiro. In estate la nave si sposterà nel Nord Europa e navigherà verso la Groenlandia, facendo scalo a Nuuk, Qaqortoq e Nanortalik partendo da Reykjavik, in Islanda.

Se tutto andrà bene, le navi di MSC riprenderanno a navigare a partire dall’11 luglio 2020. Chiarissime le regole a bordo delle sue navi, applicate già dal primo diffondersi del Covid-19, a partire dal fatto che i passeggeri con una temperatura corporea superiore ai 38°C non sono neppure ammessi a bordo.

Si possono prenotare crociere a partire dall’estate, quindi, e anche quelle che salperanno nel 2021, quando sarà pronta anche la nuova ammiraglia Seashore, una delle navi più “green” del mondo, che impiegherà tecnolgoie create ad hoc per salvaguardare l’ambiente e sarà una delle più lussuose mai costruite in Italia.

MSC-seashore-nave-crociera

La futura MSC Seashote @Ufficio stampa

La prima partenza delle navi di Costa Crociere è prevista per il 2 luglio 2020, con la possibilità di cambiare la prenotazione fino a 48 ore prima della partenza, scegliendo una nuova crociera che parte entro i 12 mesi successivi. A salpare per prima sarà la nave Fortuna e farà rotta dal porto di Amsterdam verso il Nord Europa e i fiordi norvegesi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Salpano di nuovo le navi da crociera: ecco quando