L’offerta Ryanair per partire all’inizio del nuovo anno

Se avete trascorso le vacanze di Natale a casa ma avete voglia di viaggiare, dovete assolutamente approfittare della nuova offerta

Se avete trascorso le vacanze di Natale a casa ma avete voglia di viaggiare, dovete assolutamente approfittare della nuova offerta di Ryanair.

Si può prenotare già da oggi e fino al prossimo 9 gennaio 2023 per partire già il 1° gennaio e fino al 28 febbraio con tariffe aeree che partono da 19,99 euro (a tratta), ma anche a meno.

Scoprire Liverpool, la città dei Beatles

Per esempio, ci sono biglietti a partire da 9,99 euro per chi desidera andare a Liverpool partendo dall’aeroporto di Bergamo, il principale hub della compagnia low cost. Perché abbiamo scelto Liverpool? Certamente per il prezzo del volo, ma anche perché nel 2023 ci sono diversi motivi per visitare la città resa famosa dai Beatles te e scelta per ospitare l’Eurovision che si terrà a maggio.

Mentre la città della musica dell’Unesco farà di tutto per il famoso concorso musicale, prima di allora c’è sicuramente molto da fare per andare alla scoperta di questa città leggendaria per la storia musicale della Gran Bretagna.

Si possono rivivere i tempi d’oro dei “Fab Four” con una serata al Cavern Club, che notoriamente ospitò i Beatles nei loro primi anni. Oppure si può visitare il museo permanente più grande del mondo che racconta la loro storia o quello della musica britannica, The British Music Experience, attraverso costumi, strumenti, performance e cimeli di ogni tipo.

Se avete freddo, visitate anche la Tate Liverpool per “Dark Waters”, una coinvolgente mostra dei dipinti di JMW Turner accompagnata da un paesaggio sonoro creato su misura del musicista Lamin Fofana (fino al 4 giugno 2023).

Viaggio a Malaga per Picasso

Tanti biglietti scontati anche per Malaga, in Spagna, la città che proprio l’anno prossimo omaggerà il suo cittadino più celebre: Pablo Picasso. L’artista nacque proprio in questa città dell’Andalusia e nel 2023 si celebra l’anniversario della sua morte.

A Malaga si può vedere la Chiesa di Santiago dove fu battezzato, visitare il Museo Picasso Malaga che ospita opere come “Olga Kokhlova con la mantiglia”, “Natura morta con cranio e tre ricci” o “Femme assise (Jaqueline)” e la Fondazione Picasso-Museo Casa Natale di Picasso.

Entrambi ospitano continuamente interessanti esposizioni temporanee e l’ultimo offre il privilegio di vedere oggetti personali dell’artista e della sua famiglia o disegni preparatori per la celebre opera “Les Demoiselles d’Avignon”. Ma Malaga è solo l’inizio di un tour che potete fare in Spagna sui luoghi di Picasso.