Se vuoi fare il pieno di like devi assolutamente visitare questi mercati

Colori, profumi, sapori e prodotti caratteristici che incantano e inebriano: ci accolgono così i food market d'Europa. E questi sono i dieci più instagrammati da scoprire subito

È un itinerario inedito e sorprendente quello che ci porta da Londra a Barcellona, passando per Rotterdam, Monaco e Madrid. Un viaggio, questo, alla scoperta dell’identità di queste città, delle culture e delle tradizioni, delle usanze di intere popolazioni. Un’esperienza che si snoda tra colori e profumi che inebriano i sensi fino a stordirli proprio lì, tra i mercati alimentari più suggestivi e caratteristici di tutta Europa.

Formaggi, salumi, pesce e carne, prodotti tipici e caratteristici ci consentono di vivere un’avventura senza pari, quella che ci fa toccare con mano l’anima più autentica di una destinazione, la stessa che possiamo conoscere attraverso i produttori locali e delizie enogastronomiche. Ma sono anche tappe anche da immortalare e da condividere, queste, per mostrare la grande bellezza dei luoghi che esploriamo e per fare anche il pieno di like.

A indicarci le tappe fondamentali del nostro prossimo viaggio ci ha pensato Musement, piattaforma di prenotazione di esperienze di viaggio, che ha stilato l’elenco dei mercati alimentari più popolari sul web, quelli più instagrammati e frequentati, attraverso l’analisi degli hashtag di ben 99 mercati d’Europa. Curiosi di scoprire quali sono i più fotogenici?

Un tour tra i food market d’Europa

Colori, profumi, sapori e tantissimi prodotti: ci accolgono così i food market d’Europa, quelli situati nei centri storici della città, quelli che sono il simbolo della vita urbana, quelli brulicanti di storie, di persone e racconti. E se è vero che la scoperta di una destinazione passa anche e soprattutto per le sue tradizioni gastronomiche è vero anche che nessun posto è meglio del mercato per scoprirle e assaporarle tutte.

Se poi, questi luoghi, sanno trasformarsi anche in cimeli estetici per il nostro feed di Instagram, allora, ecco che diventano inevitabilmente tappe obbligate da aggiungere al nostro itinerario di viaggio alla scoperta del continente europeo.

I mercati più instagrammati e instagrammabili d’Europa

Il Borough Market di Londra non ha bisogno di presentazioni perché quel grande edificio in stile vittoriano, situato proprio nel quartiere centrale di Southwark, è una tappa obbligata per i cittadini e per i viaggiatori che giungono nella capitale dell’Inghilterra e del Regno Unito. E la conferma ci arriva proprio dal fatto che quello di Londra è in cima alla lista dei mercati più instagrammati d’Europa. Formaggi, salumi, carni, vini e tè si snodano su oltre 100 bancarelle messe a disposizione di cittadini e viaggiatori per soddisfare tutti i sensi.

Al secondo posto troviamo anche La Boqueria, il celebre mercato su Las Ramblas a Barcellona, nonché uno dei luoghi più iconici di tutta la città che con i suoi oltre 2000 metri incanta e stupisce la vista, l’olfatto e, naturalmente, anche il palato.

Al terzo posto, ancora sul podio, troviamo il Markthal, il bellissimo e suggestivo mercato coperto di Rotterdam che ospita anche negozi e ristoranti. Seguono il Viktualienmarkt di Monaco di Baviera e Naschmarkt di Vienna, conquistando rispettivamente il quarto e il quinto posto. Più giù troviamo il Torvehallerne di Copenhagen, il mercato di San Miguel a Madrid e Leadenhall Market di Londra. Conquistano il nono e il decimo posto l’Old Spitalfields Market della capitale del Regno Unito e il mercato di Kauppatori di Helsinki.

E l’Italia? I mercati del BelPaese non rientrano nella top ten di quelli più instagrammati, tuttavia quello di Torino Porta Palazzo e il Mercato Centrale di Firenze si sono guadagnati, rispettivamente, la quattordicesima posizione e la diciannovesima.