Canale di Saimaa: in crociera dalla Finlandia alla Russia senza visto

Da Lappeenranta a San Pietroburgo è possibile imbarcarsi su di una mini-crociera low cost che non richiede l'obbligo del visto

Non tutti lo sanno, ma esiste un modo per arrivare in Russia – e per visitare i suoi gioielli – senza dover chiedere il visto. Come? A bordo di una crociera un po’… insolita.

Perché, in Europa, non ci sono solo le crociere nel Mar Mediterraneo, sui fiumi e tra i fiordi del Nord: è possibile navigare anche tra laghi e canali meno noti, capaci di regalare esperienze di viaggio davvero esclusive. Ne è un esempio la crociera, lunga tre giorni, che dalla città finlandese di Lappeenranta conduce sino alla russa San Pietroburgo.

Canale di Saimaa

Nella regione della Carelia meridionale, Lappeenranta è un importante centro (l’undicesimo del Paese, in termini di dimensioni) costruito sulle rive del lago Saimaa, a soli trenta chilometri dal confine con la Russia. È una nota meta di villeggiatura estiva, la città, proprio per la presenza del lago e per la vicinanza a San Pietroburgo e ad Helsinki. È qui, in questa città in cui l’influenza russa è molto forte (il russo è la seconda lingua della popolazione locale, e quasi tutte le attività hanno insegne e nomi anche in cirillico), che ha inizio la mini-crociera a bordo della M/S Carelia.

Attraverso il canale di Saimaa, si raggiunge Vyborg – città della Russia europea, sita sull’omonima baia e con sbocco sul golfo marino di Finlandia e -, da qui, San Pietroburgo in pullman. Durante la navigazione ci si gode tutta la meravigliosa vista sul lago Saimaa e sul suo canale, mentre a San Pietroburgo si soggiorna in un hotel a scelta tra il Solo Sokos Hotel Vasilievsky sull’isola Vasil’evskij e l’hotel Oktiabrskaya in centro.

Canale di Saimaa: in crociera dalla Finlandia alla Russia senza visto

Il programma di viaggio nel dettaglio? Il primo giorno termina sul fiume Neva, la cui navigazione regalerà la vista di bellissimi palazzi, chiese meravigliose e altre attrazioni straordinarie. Il secondo giorno, invece, ci si dedicherà alla visita libera a San Pietroburgo, andando in esplorazione di tutti i suoi luoghi più famosi: l’Ermitage, la Fortezza di Pietro e Paolo, la chiesa del Sangue Versato, il Peterhof. Il terzo giorno si torna a Lappeenranta dopo aver fatto tappa a Vyborg.

Il costo? 325 euro a persona, comprensivi di crociera Lappeenranta-Vyborg-Lappeenranta a bordo della M/S Carelia e Vyborg-St.Petersburg-Vyborg in pullman, due notti in hotel a San Pietroburgo con colazione, navigazione sul Neva e sui canali di San Pietroburgo, guida in inglese. Numerose le partenze disponibili tra giugno e settembre.

Vyborg

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Canale di Saimaa: in crociera dalla Finlandia alla Russia senza v...