In viaggio nei Paesi Baschi: cose da non perdere

I Paesi Baschi costituiscono una regione autonoma della Spagna, ricca di storia e cultura

I Paesi Baschi (Euskadi in lingua basca) sono situati nella parte nord-orientale della Spagna: rispetto ad altre regioni spagnole presentano però una fisionomia molto diversa sia dal punto di vista naturale che culturale, di cui il popolo basco è molto fiero ed orgoglioso.

Oltre ad accogliere splendidi musei e monumenti di gran pregio, i Paesi Baschi hanno una lingua tutta loro e una consolidata tradizione enogastronomica che li rende una meta ambitissima anche fra gli amanti della buona cucina. Queste terre presentano inoltre un clima mite e sono piacevoli da visitare in ogni stagione dell’anno, anche d’inverno.

La città più nota dei Paesi Baschi è sicuramente Bilbao, capoluogo della provincia di Biscaglia. L’ascesa turistica di Bilbao si sta definendo soprattutto negli ultimi anni, con un generale riassetto urbanistico della città e un potenziamento della rete dei mezzi pubblici. Dal punto di vista artistico, Bilbao vi offrirà molte occasioni: non perdetevi la Cattedrale di Santiago, che domina con la sua mole il centro storico della città; essa unisce alle origini gotiche alcuni rifacimenti moderni, che ne fanno un affascinante punto di incontro di diverse tendenze artistiche. Gli amanti del contemporaneo saranno invece conquistati dal Guggenheim Museum, con le sue futuristiche forme progettate dal celebre architetto brasiliano Oscar Niemeyer.

Non molto lontana da Bilbao, sorge San Sebastián, capoluogo della provincia di Guipúzcoa: molto amata, anche nel passato, soprattutto per le sue belle spiagge, il lungomare e la cucina davvero invitante, soprattutto grazie ai caratteristici pintxo, apparentemente simili alle tapas spagnole, ma in realtà molto diversi nella preparazione e a base di pesce della migliore qualità.
San Sebastián è una città piccola e rilassante, da scoprire passeggiando o pedalando in bicicletta, sostando nei suoi numerosi bar e ristoranti per gustare le ottime specialità del posto e respirare la sua particolare atmosfera.

Vitoria-Gasteiz è il capoluogo della provincia di Álava, fu una tappa molto importante durante il tradizionale Cammino di Santiago e oggi si fa apprezzare soprattutto per i suoi tanti spazi verdi. Vitoria-Gasteiz è divisa in due parti: il centro antico della città è situato in collina e si concentra intorno alla gotica Cattedrale di Santa Maria, circondata da strade storiche e raffinati palazzi rinascimentali. Ai piedi della città vecchia si sviluppa quella nuova, più moderna ed industrializzata.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In viaggio nei Paesi Baschi: cose da non perdere