Ammirare il foliage nei giardini più belli d’Italia

Le magiche atmosfere autunnali nei più bei giardini che si possono visitare in Italia

Da settembre a novembre nei giardini italiani va in scena lo spettacolo del foliage autunnale. È quel momento in cui gli alberi danno spettacolo, colorando le foglie dal giallo al marrone passando per il rosso e l’arancio, fino alle sfumature del prugna e del viola, trasformando il panorama in una tavolozza di colori caldi e rassicuranti.

Tra i luoghi migliori dove poter assistere a questo incredibile spettacolo della natura ci sono i parchi del circuito dei Grandi Giardini Italiani. In questi meravigliosi giardini si possono scoprire esemplari rari e piante esotiche che, con i primi freddi, trasformano le loro fronde in una tavolozza di colori. In tutto, ci sono all’incirca 40 giardini consigliati dove il fall foliage è particolarmente bello.

Villa Melzi d’Eril, Bellagio

Uno di questi è il magnifico parco di Villa Melzi d’Eril a Bellagio, affacciato sul pittoresco Lago di Como, con la sua elegante collezione di aceri giapponesi, dal portamento raffinatissimo, dove ogni foglia sembra dipinta a mano e che in autunno assumono colorazioni intense. Se volete programmare una visita a Bellagio, date un’occhiata ai tour organizzati sul Lago di Como, con partenza da Milano, che vi porteranno alla scoperta degli scorci più belli di Bellagio e del lago.

Parco Pallavicino, Stresa

A Stresa, sul Lago Maggiore, ci sono i 16 ettari del Parco Pallavicino con i suoi suggestivi viali, gli alberi secolari e il meraviglioso giardino botanico che, in autunno, si tinge di giallo e marrone. Se il castagno, il larice e il liriodendro si colorano d’oro, le querce e i platani invece imbruniscono. Dopo la visita a Stresa e al Parco Pallavicino, potete proseguire la giornata con un’escursione in barca sul Lago Maggiore (prenotabile online cliccando qui), alla scoperta delle Isole Borromee, aperte al pubblico fino alla fine di ottobre.

Oasi Zegna, Valdilana (Biella)

Nelle Alpi biellesi si può ammirare l’immensa distesa di boschi che partono dall’Oasi Zegna e che accompagnano lo sguardo verso le montagne del Monviso. Il Bosco del Sorriso è tra gli itinerari più noti dell’Oasi, un percorso circolare da fare anche con i bambini.

Villa Litta, Lainate

Alle porte di Milano c’è poi Villa Visconti Borromeo Litta, a Lainate, luogo di villeggiatura del Conte Pirro I Visconti Borromeo. Il suo giardino regala suggestioni autunnali mozzafiato con il tiglio e il ginkgo biloba che vestono il parco di un manto d’oro.

Parco Sigurtà e Giardino Giusti a Verona

Nel Veneto da non perdere c’è il Giardino Giusti di Verona, sotto il cui cipresso Johann Wolfgang von Goethe scriveva il suo diario di viaggio, mentre a pochi chilometri dalla città ci sono gli immensi spazi del Parco Giardino Sigurtà di Valeggio sul Mincio a regalare suggestive passeggiate autunnali. Potete acquistare i biglietti con ingresso prioritario al Parco Sigurtà qui.

Sacro Bosco di Bomarzo, Viterbo

Ma il bosco incantato per eccellenza è il Sacro Bosco di Bomarzo. Questo luogo unico in Italia, nascosto tra i boschi del viterbese, è una meraviglia: immaginifiche sculture nascoste nella natura creano un percorso esoterico pieno di suggestione. I bambini ne vanno pazzi.

Parco Reale della Reggia di Caserta

Scendendo verso il Sud Italia, invece, il giardino più suggestivo dove assistere al fall foliage è indubbiamente il parco della Reggia di Caserta che si estende per 120 ettari e che include il parco all’inglese voluto da Maria Carolina Borbone, sorella di Marie Antoinette. Il giardino deve a un inglese, il botanico John Graefer, la sua straordinaria collezione di alberi che i visitatori possono ammirare. E non solo in autunno.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ammirare il foliage nei giardini più belli d’Italia