Fontana di Trevi e non solo: i luoghi in cui esprimere desideri nel mondo

I posti legati a riti propiziatori non mancano: ce ne sono in Italia e anche all'estero...

Immortalata da Fellini nella “Dolce vita”, affollatissima meta per migliaia di turisti ogni anno, la Fontana di Trevi deve la sua fama mondiale non soltanto alla sua straordinaria bellezza ma anche all’inossidabile tradizione del “lancio della monetina”: chi desidera tornare nella Capitale, come noto, non può sottrarsi al rituale da effettuarsi rigorosamente di schiena. E’ il rito del lancio propiziatorio: dobbiamo lanciare una moneta se vogliamo tornare in città, tre se vogliamo farlo da sposati. In Italia e nel resto del mondo luoghi simili, che hanno acquisito grande fama per presunte proprietà magiche o propiziatorie, non mancano di certo. Tradizioni centenarie o credenze popolari, a volte legate alla religione (sia cattolica che orientale), altre a riti pagani (come un incredibile pozzo che pietrifica i nostri oggetti nel cuore dell’Inghilterra).

Partiamo proprio dalla Fontana di Trevi, dove ogni giorno vengono lanciate monete per un valore di circa 3000 euro giornalieri (poi devoluti alla Caritas). Il motivo di questa tradizione è da ricercare nell’antica usanza del lancio di oboli nei pozzi per ottenere la benevolenza degli dei. Inoltre il rame e l’argento pare disinfettassero l’acqua, e in passato i romani usavano proprio questa fontana come una delle loro preferite per bere.

Un’altra fontana dei desideri si trova a Firenze ed è la Fontana del Porcellino: situata a margine della loggia del Mercato Nuovo (vicino al Ponte Vecchio), raffigura in realtà un cinghiale, nella cui bocca va tradizionalmente incastrata una moneta. Se questa moneta sfuggirà alle fauci dell’animale cadendo nella vasca sottostante, allora la fortuna sarà assicurata.

Anche al di fuori dello Stivale, tuttavia, possiamo trovare fontane propiziatorie. Una delle più particolari è in un villaggio delle Asturie nell’estremo nord della Spagna: Covadonga. Luogo di un cruento scontro tra Cristiani e Saraceni nell’anno 722, oggi qui ci sono un Santuario, una statua della Madonna molto venerata e un laghetto dove il rito di lanciare monete assicura benessere e buona sorte. Senza dimenticare l’immancabile fontana: quella delle sette cannelle garantisce (secondo la tradizione) un matrimonio entro l’anno successivo alle fanciulle che bevano la sua acqua.

Oltremanica ci sono poi due luoghi decisamente interessanti per chi abbia desideri da esprimere. A Knaresborough (che si trova nel cuore dell’Inghilterra, nel nord dello Yorkshire) c’è il Pozzo pietrificante. Legato alla figura della leggendaria profetessa cinquecentesca Mother Shipton, questo luogo realizza i nostri sogni se vi lanciamo all’interno oggetti di nostra proprietà, che nell’arco di 4-6 mesi diventeranno oggetti di pietra. Un curioso fenomeno dovuto all’altissima alcalinità di quest’acqua, che però ovviamente nei secoli ha catturato l’attenzione delle genti locali, convinte dell’effetto magico di questo particolarissimo pozzo naturale.

A Portmeirion, in Galles, ci sono invece gli Alberi dei Desideri: qui i pellegrini e successivamente i semplici turisti da secoli conficcano monetine nei tronchi di faggio e agrifoglio. Pare che gli spiriti della natura che vivono in questi alberi siano destinati a tramutare in realtà ogni aspirazione.

Spostandoci in Asia troveremo infine due luoghi propiziatori in altrettante mitiche città dell’Estremo Oriente: a Pechino, nella Città Proibita, c’è un pozzo situato all’interno del Padiglione Qianqiu dove i visitatori lanciano monetine esprimendo desideri di amore e prosperità, a Hong Kong c’è invece il pozzo dei desideri di Lion Rock nel tempio di Wong Tai Sing. Situato all’interno del Giardino dei Desideri e meta tradizionale di neo sposini, esaudirebbe i loro desideri al termine di un particolare rituale chiamato Kau Cim.

Tanti luoghi curiosi accomunati da un solo filo conduttore: investi una monetina e troverai la fortuna.

Fontana di Trevi e non solo: i luoghi in cui esprimere desideri nel&nb...