Turisti attenzione: Bali mette fuorilegge il sesso tra coppie non sposate

Fare l'amore in Indonesia potrebbe essere punito con il carcere o con multe fino a 700 euro

“Paese che vai, usanze che trovi”, ma forse sarebbe il caso di dire leggi. C’è aria di cambiamento nella normativa indonesiana. Secondo le ultime notizie, infatti, l’Indonesia potrebbe punire con il carcere e multe salate qualsiasi relazione sessuale al di fuori del matrimonio.

Se la proposta, messa a voto a fine mese, sarà accettata, le ambasciate locali emetteranno nuovi avvisi di viaggio ai propri cittadini riguardanti la visita in Indonesia. Tuttavia, se la nuova legge verrà applicata, interesserà anche tutti gli stranieri e potrebbe avere un enorme impatto sul turismo a Bali e in altre parti dell’Indonesia, proprio adesso che il presidente Joko Widodo sta cercando di promuovere la destinazione con una strategia chiamata “Ten new Balis”.

Per i “trasgressori” che vivono insieme o si comportano come marito e moglie, pur non essendolo, ci potrebbe essere una pena di 6 mesi di carcere o una multa fino a 10 milioni di rupie (700 euro circa), pari ad uno stipendio di 3 mesi di un indonesiano. A denunciare il fatto potrebbero essere gli stessi famigliari o il capo del villaggio, il “banjar”, il cui compito, sin dai tempi precoloniali, è quello di coordinare alcune case, oppure un “kelat”, responsabile del territorio di un “desa adat”. In questo modo potrebbero introdurre punizioni specifiche per chi viola le leggi consuetudinarie che non contemplate dal codice penale.

bali

Foto: iStock

Ad allarmare, però, ci sarebbero anche le altre modifiche alla legge indonesiana che includono la libertà di parola e quindi rendere illegale criticare il presidente, abortire, tranne in casi di stupro o emergenza medica, e vietare la contraccezione ai minori con una pena 6 mesi di carcere.

L’attuale legge indonesiana contiene articoli che violano i diritti delle donne, delle persone omosessuali, bisessuali e transgender, ma anche la libertà di parola e associazione.

Un politico del Partito per la Giustizia e prosperità, Nasir Djamil, ha dichiarato che lo Stato ha il compito di proteggere i cittadini da comportamenti contrari ai comandamenti di Dio.

Tuttavia, le autorità promettono di chiudere un occhio per quanto riguarda gli stranieri che visiteranno l’Indonesia e avranno rapporti sessuali senza essere sposati. Purché non si venga a sapere.

bali-legge

Foto: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Turisti attenzione: Bali mette fuorilegge il sesso tra coppie non spos...