In Trentino, nella Val di Rabbi, è nato il primo percorso per la park therapy

Nella splendida cornice della località Coler è possibile camminare a piedi nudi nel bosco per un'esperienza davvero rigenerante

Nella splendida cornice della Val di Rabbi, in parte immersa nel Parco Nazionale dello Stelvio, è stato da poco inaugurato un suggestivo percorso di park therapy che va a impreziosire e a rendere sempre più bello il territorio, offrendo un nuovo servizio di qualità per gli ospiti.

Il percorso, rigorosamente a piedi nudi, ha visto la luce in località Coler, in una porzione di bosco di circa 500 metri ed è composto da un terreno in cui si mescolano terra, muschio, erba, pigne secche di abete, pietre di fiume levigate, tronchi di larice e abete per concludersi con limpida e gelata acqua di sorgente.

Il bosco, che sembra lo scenario di una fiaba, è facilmente raggiungibile e accessibile: si tratta, infatti, dell’ultimo tratto che dalla segheria di Begoi conduce in località Coler, dove si trova un comodo parcheggio e il punto di partenza di numerose escursioni come, ad esempio, quella alle spettacolari Cascate di Saent.

park therapy

La park therapy nella Val di Rabbi | Fonte: Terme di Rabbi

Il barefooting o camminata a piedi nudi, è un modo originale ed efficace per godere appieno dei benefici che offre il contatto con la terra e con la Natura ed è perfetto anche per i più piccoli che si divertiranno moltissimo a provare nuove sensazioni.

Una camminata a piedi scalzi nel bosco apporta numerosi vantaggi sia a livello fisico che mentale. Per quanto riguarda il corpo, il barefooting aiuta a migliorare la postura, la circolazione sanguigna, l’equilibrio, a respirare correttamente, rafforza i piedi e le dita dei piedi e allevia il mal di schiena mentre a livello mentale è un toccasana per la riduzione dello stress, la stimolazione dei sensi, l’incremento di energia e per provare una piacevole sensazione di libertà lontano dalla frenesia cittadina e dal cemento.piedi nudi nel bosco

Per ottenere il meglio da questa nuova esperienza, ricordatevi di effettuare il percorso senza fretta, con andatura lenta rollando la pianta del piede e lavorando sui vari elementi che incontrerete lungo il cammino. Quando date la spinta verso l’alto con le punte, affondate e appiattite le dita sul terreno.

Il percorso di park therapy della Val di Rabbi ha una durata di circa mezz’ora ed è possibile compiere più giri per entrare in perfetta sintonia con la Natura e con i profumi e l’atmosfera magica del bosco.

park therapy

La park therapy nella Val di Rabbi | Fonte: Terme di Rabbi

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In Trentino, nella Val di Rabbi, è nato il primo percorso per la park...