Con il leggendario cinema Fulgor Fellini rivive in città

Con l'inaugurazione del palazzo del Fulgor, e il completamento del Fellini Museum, l'eredità di Federico Fellini è stata consegnata a Rimini e ai suoi cittadini

C’era una volta la noia di vivere de La dolce vita e c’erano anche i ricordi nostalgici dei personaggi di Amacord, c’era la fine della guerra, l’amicizia e la voglia di ricominciare in C’eravamo tanto amati. Oggi c’è, di nuovo, tutto questo nella città che più di tutte le altre ha costruito un legame profondo, indissolubile ed eterno con il maestro, il regista indimenticabile, il genio visionario: Federico Fellini.

È alla città dell’Emilia Romagna che è stato affidato il compito di riportare in vita i luoghi dell’immaginario felliniano attraverso un percorso straordinario che avvicina cittadini e viaggiatori di tutto il mondo al maestro.

A farlo ci ha pensato il Fellini Museum di Rimini, una realtà che abbiamo potuto conoscere e toccare con mano già questa estate, con l’inaugurazione del 19 agosto, e che oggi ha aggiunto l’ultimo tassello con l’apertura della sede del Palazzo Del Fulgor. Così, Fellini, torna a vivere in città.

Videomapping in piazza Malatesta
Fonte: ANSA
Videomapping in piazza Malatesta

L’inaugurazione dello splendido edificio settecentesco è stata accompagnata da uno spettacolo straordinario di video mapping che ha preso vita in Piazza Malatesta e che ha incantato tutti i cittadini. Poi, ecco aprirsi le porte del leggendario cinema Fulgor per rendere concreto quel sogno felliniano che abbiamo conosciuto attraverso lo schermo.

Il palazzo del Fulgor, legato agli anni giovanili di Fellini, oggi si è trasformato in un luogo di studio e ricerca cinematografica accessibile a tutti. Entrando nell’edificio, infatti, è possibile perdersi e immergersi in un grande repertorio di disegni, lettere e testimonianze che riguardano l’attività del maestro e che sono fruibili grazie a un archivio digitale.

Al secondo piano del Palazzo del Fulgor, invece, la voce del regista guida i visitatori a muovere i passi nella Stanza delle parole, mentre nel cinema è possibile guardare tutta l’opera del maestro.

Palazzo del Fulgor
Fonte: ANSA
Palazzo del Fulgor

Con l’inaugurazione del palazzo settecentesco, l’eredità di Fellini è stata definitivamente consegnata alla città. Il Fellini Museum, ora è completo, rappresenta uno dei progetti museali più innovativi e suggestivi del tempo.

Il museo diffuso, che si snoda nel centro storico di Rimini, comprende tre luoghi iconici della città che sono il Castel Sismondo, la Rocca Malatestiana e il Palazzo del Fulgor, l’edificio che abbiamo visto in Amarcord e che ora è stato riallestito come un tempo. Le tre sedi sono legate da un unico obiettivo: quello di accogliere e diffondere l’eredità felliniana.

Fellini rivive a Rimini
Fonte: ANSA
Fellini rivive a Rimini