Rimini, il sogno diventa realtà: nasce il Fellini Museum

Un museo diffuso che è una fabbrica di emozioni e spettacoli in cui tutte le arti sono state contemplate per omaggiare la visionarietà felliniana

Visionario, onirico, magico: lo spettacolo che si apre davanti agli occhi degli spettatori che attraversano il cuore storico della città è grandioso e unico. Emoziona, incanta, stupisce, come del resto solo lui sapeva fare. E ora, proprio per lui, Rimini è in festa e non è mai stata così bella.

E certo che tutta questa attesa, prolungata a causa dell’epidemia mondiale, è valsa la pena. Il museo diffuso dedicato a Fellini, annunciato nel 2020 per il centenario del regista, è ora realtà. E la città è spettacolare.

Le porte della Rocca Malatestiana sono state aperte, ma questa volta l’edificio, il cui compito è quello di rappresentare il cuore pulsante del museo diffuso, ospiterà un nuovo spazio di creatività nel segno della visionarietà felliniana nel cinema. Perché quella tra Fellini e Rimini è una storia d’amore bellissima ed eterna, e merita di essere celebrata.

Museo Fellini

Museo Fellini

Ma attenzione a considerare il Fellini Museum come un museo tradizionale che omaggia il regista come un’opera conclusa. Il progetto, infatti, esalta l’eredità culturale di uno dei più illustri registi della storia del cinema italiano, come se fosse un continuo work in progress.

Il Fellini Museum, infatti, è un museo diffuso che si snoda nei luoghi del cuore cittadino attraverso un dialogo continuo tra spazi interni ed esterni ed esperienze immersive nelle quali le persone sono invitate a catapultarsi per accedere al mondo magico e visionario del regista.

Si parte idealmente dal Fulgor, il cinema citato in Amarcord dove tutto ebbe inizio per il piccolo Fellini che, seduto sulle gambe del padre, vide il film Maciste all’inferno e mise in moto la sua creatività. Passeggiando si arriva in piazza Malatesta per essere trasportati nelle atmosfere suggestive dei suoi film.

Museo Fellini

Museo Fellini

Il percorso termina poi nella Rocca Malatestiana dove è stato creato un vero e proprio museo fatto di installazioni e proiezioni di filmati e memorabilia. Alle tappe già percorse si può aggiungere anche una passeggiata nel pittoresco e magico Borgo San Giuliano per scoprire i murales ispirati ai film felliniani.

Il risultato finale di questo museo diffuso è una fabbrica di emozioni e spettacoli in cui tutte le arti sono state contemplate per omaggiare il grande regista. Del resto il Fellini Museum è stato inserito dal Ministero della Cultura tra i grandi progetti nazionali dei beni culturali. E dal 19 agosto 2021 è diventato una realtà.

Museo Fellini

Museo Fellini

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rimini, il sogno diventa realtà: nasce il Fellini Museum