Il centro di Londra cambierà look: come sarà

Sono in arrivo grandissimi cambiamenti nel centro di Londra grazie all'innovativo progetto Oxford Street 2022

Credit. NewWestEndCompany

La prossima volta che andrete a Londra, potreste trovare già grandissime novità ad attendervi. Nei prossimi anni, infatti, la metropoli inglese si trasformerà completamente, grazie all’innovativo progetto chiamato Oxford Street 2022. Come si evince dal nome, i lavori di riqualificazione riguarderanno prevalentemente la celebre strada dello shopping, nel West End londinese.

Situata nel cuore di Westminster, a Nord del Tamigi, Oxford Street è una delle passeggiate commerciali più lunghe e famose al mondo. Migliaia di negozi e vetrine illuminate l’hanno resa la capitale dello shopping, un luogo molto amato dai turisti e anche da coloro che a Londra vi abitano. Ora, questa zona subirà un’enorme trasformazione, forse la più grande mai progettata dal secolo scorso, che darà vita a un nuovo West End.

Il consiglio comunale di Westminster ha approvato una spesa pari a oltre tre milioni di euro per rinnovare il quartiere, una cifra che permetterà di apportare enormi cambiamenti a quella che è attualmente una delle zone più turistiche della città. Inoltre, l’attesa qualifica di Oxford Street come International Center – cosa che potrebbe avvenire già il prossimo anno – sarà un ulteriore incentivo a trasformare completamente l’area commerciale, dandole anche una nuova destinazione come attrazione turistica.

Londra-oxford-street-2022

Come sarà Oxford Street nel 2022. @New West End Company

Ad aggiudicarsi l’appalto per i lavori è stata la New West End Company, che ha già rivelato alcuni dettagli di quelli che saranno i principali cambiamenti del centro di Londra. Sebbene il progetto si chiami Oxford Street 2022, si parla di un countdown di mille giorni, che quindi sarà probabilmente completato un anno dopo rispetto a quanto si possa credere di primo impatto. Quel che è certo è che i prossimi mesi saranno decisivi per dare un nuovo volto alla Capitale inglese, che a breve ferverà per i tanti lavori previsti.

Oxford Street sarà per l’appunto una delle zone che vedrà i maggiori cambiamenti. Un investimento di oltre 150 milioni di sterline verrà utilizzato per creare una nuova area pubblica di circa 1 ettaro, per rinnovare e ampliare le attività commerciali già presenti e per aumentare le zone dedicate ai pedoni. Ma non solo: in progetto c’è anche la costruzione di una piazza pubblica a Oxford Circus, così come la trasformazione dei giardini di Cavendish Square, che subiranno enormi rinnovamenti sia per quel che riguarda l’area verde che la zona sotterranea, dedicata ai parcheggi.

Cavendish

La futura Cavendish Square. @New West End Company

Inoltre il progetto Oxford Street 2022 è volto a ridurre il traffico e l’inquinamento, con l’obiettivo di donare al quartiere un’aria più pulita. Ciò avverrà grazie alla riduzione dello spazio stradale, all’introduzione di veicoli a zero emissioni e alla creazione di nuove aree verdi. E per quel che riguarda i trasporti, il rinnovamento del West End coinciderà con l’inaugurazione di un altro importante progetto: la Crossrail, che prenderà il nome di Elizabeth Line.

La linea ferroviaria ad alta velocità collegherà Oxford Circus all’aeroporto di Heathrow in appena 30 minuti, una novità fondamentale per rendere il centro di Londra ancora più importante a livello mondiale. Il progetto Crossrail avrebbe dovuto essere concluso nel 2018, ma a causa di alcuni ritardi la sua inaugurazione è stata rimandata al 2021. Proprio in tempo per vedere anche i primi cambiamenti a Oxford Street.

oxford street

Oxford Street com’è adesso – Ph. dynasoar (iStock)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il centro di Londra cambierà look: come sarà