L’attore Chris Hemsworth è il volto dell’Australia

Da qualche anno, l’attore di “Rush” e “The Avengers” lavora per il governo australiano per fare conoscere ai turisti la meravigliosa Costa di Ningaloo

L’attore australiano Chris Hemsworth, protagonista di film come “Thor”, “Rush”, “The Avengers”, “Men in Black” e di moltissime altre pellicole di grande successo, è il migliore testimonial che sia per la promozione del proprio Paese: l’Australia. Al ritorno da un recente viaggio nel Western Australia con la famiglia, ha stilato una classifica delle cinque migliori esperienze da fare nella sconosciuta Ningaloo Reef.

Da qualche anno a questa parte, l’attore, infatti, lavora per l’Australia per fare appassionare sempre più i viaggiatori di questa destinazione. La Costa di Ningaloo è nella lista dei Patrimoni dell’Unesco dal 2011. A proposito di questo incantevole luogo Chris ha commentato: “Nella lista delle mie cose preferite da fare in assoluto c’è immergersi con gli squali balena a Ningaloo Reef nel Western Australia”.

Lunga 260 chilometri, è la più grande barriera corallina frastagliata del mondo. È l’habitat naturale di tartarughe, pesci tropicali, mante, megattere e squali balena.

costa-Ningaloo-australia

@123rf

La classifica di Chris delle cinque cose da fare assolutamente comprende:

1. Nuotare a fianco di uno squalo balena
“Si contano all’incirca 500 specie di pesci tropicali che vivono nel parco marino di Ningaloo ma uno in particolare fa davvero battere il cuore: il gigantesco ma assolutamente innocuo squalo balena. Nuotare con una di queste splendide creature, ammirare la sua pelle maculata brillare sotto i raggi del sole è una delle esperienze più mozzafiato che ci siano. È l’unico posto al mondo dove, tra aprile a luglio, se ne possono ammirare tantissimi vicino alla costa. Tanto che studiosi da ogni parate della terra vengono in questo periodo per raccogliere preziose informazioni”.

2. Confondersi tra le megattere
“Migliaia di megattere migrano su e giù dalla costa del Western Australia ogni anno, lungo quella che è stata rinominata l’“autostrada delle megattere” e, da luglio a ottobre, i visitatori possono approfittarne per fare il bagno insieme a loro vicino al reef. Solo cinque persone alla volta possono nuotare con le balene, però. Inoltre, in base alle severissime leggi dello Stato, non ci si può avvicinare a più di 30 metri dai cetacei. La cosa è differente nel caso fossero loro a decidere di avvicinarsi, cosa che spesso accade”.

coral-bay-australia

@Australia’s Coral Coast

3. Librarsi sulla barriera a bordo di un ultraleggero
“Un ultraleggero è fondamentalmente una vela che svolazza dotata di due sedili e un motore. Ma quello di Exmouth (un villaggio sulla costa, ndr) ha in più un pilota super qualificato con una vista d’aquila e che ha un entusiasmo infinito per la regione di Ningaloo. Ti porta in alto per avvistare gli squali balena, le megattere e i delfini che stanno nuotando a pelo d’acqua e che sono ben visibili. L’ultraleggero offre una vista come quella di un drone e la sensazione di saper volare. Gavin è anche un istruttore e, per chi se la sente, lui può insegnare a volare con un ultraleggero, prima con il motore e poi a motore spento.

4. Fare snorkelling nella Turquoise Bay
“Se c’è un posto dove tuffarsi quello è Turquoise Bay. A 63 chilometri Exmouth, l’acqua trasparente è poco profonda e c’è una leggera corrente che ti tiene a galla per poter ammirare il panorama dei coralli sottostanti. A 300 metri dall’ingresso della spiaggia di sabbia bianchissima si indossa l’attrezzatura da snorkeling e si ammirano dozzine di coralli colorati e pesci a non finire. Bisogna solo fare attenzione di non allontanarsi troppo dalla spiaggia perché la corrente ti porta verso acque più profonde. Se non siete sicuri chiedete aiuto alle guide locali”.

5. Sal Salis
“È un rifugio di lusso il glamping Sal Salis, che nel 2017 era al quarto posto tra i migliori luoghi dove soggiornare secondo la Lonely Planet. Ti culla tra le dune lungo la costa di Ningaloo, con la barriera corallina a pochi passi dalla spiaggia. Ciascuna delle tende stile safari, dai colori naturali, ha pavimenti rigidi, un vero letto, la doccia ecologica riscaldata dal sole, a forse la migliore esperienza è l’aperitivo offerto dallo chef all’ora del tramonto, seguito dalla cena sotto le stelle (tutti i servizi sono inclusi). Questo luogo esclusivo comprende anche diversi tour guidati, organizza il transfer da e per l’aeroporto con un pick-up o con uno scenografico volo privato.

sal-salis-Tourism-Australia

@Tourism Australia

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’attore Chris Hemsworth è il volto dell’Australia