In Sardegna uno dei deserti più estesi d’Europa

Si trova a Piscinas, dove si possono ammirare dune alte anche cento metri

A Piscinas, a sud della Sardegna, non lontano da Oristano, si trova uno dei deserti naturali più estesi e suggestivi d’Europa. La curiosità è stata pubblicata su VistaNet.it.

Il deserto di Piscinas è grande cinque chilometri quadrati, con tanto di dune che si estendono verso l’esterno, alte anche cento metri.

Un paesaggio di rara bellezza – si legge sul sito – incastonato in una delle zone più affascinanti della Sardegna: un territorio brullo, a tratti quasi montano, dove un tempo erano attive le più importanti miniere d’Italia“.

Per ammirare da vicino Piscinas si consiglia l’uso delle moto, in quanto c’è da percorrere una strada sterrata.

Una volta giunti a destinazione, magari in estate, ci si potrà immergere nelle acque cristalline del mare dove degrada il deserto ma solo se si è dei bravi nuotatori, perché ‘non si tocca’ quasi da subito e la zona è spesso battuta dal vento di maestrale.

Nell’area, inoltre, si può avere un incontro ravvicinato con il cervo sardo, soprattutto al tramonto o all’alba.

I mesi ideali per visitare Piscinas sono giugno e settembre, quando c’è poca gente in spiaggia.

Il tramonto a Piscinas – suggerisce VistaNet.it – è una delle più belle cose da vedere in Sardegna“.Si trova a Piscinas, dove si possono ammirare dune alte anche cento metri

In Sardegna uno dei deserti più estesi d’Europa