Dolomiti Super Première: chi ben comincia…

L’offerta d’inizio stagione da cogliere al volo

1200-W-KEYV-TVB-Kronplatz--Finalmente è arrivato il momento. Dimenticate i prati in fiore, le nuotate estive, il tripudio di colori autunnali. Inizia la stagione invernale!

Il Plan de Corones, area sciistica n. 1 in Alto Adige, vi invita a festeggiare in grande stile con l’offerta Dolomiti Super Première: dal 28.11 al 20.12.2015 la passione per la neve è premiata con un giorno di vacanza gratuito. L’offerta, valida per soggiorni di almeno 4 notti, è ritagliata sulle esigenze dei patiti delle piste; sono inclusi hotel e skipass, oltre ad allettanti sconti del 20% sul noleggio dell’attrezzatura da sci e del 15% presso le scuole di sci della zona.
Per soggiorni di almeno 8 notti, l’omaggio raddoppia: 8 giorni di puro piacere su 100 km di piste, al prezzo di 6.

Lo skipass è a scelta tra Plan de Corones, Dolomiti Superski o Valle Aurina (Speikboden & Klausberg).
L’area turistica Plan de Corones ricomprende 3 diversi comprensori sciistici: l’omonimo Plan de Corones, Speikboden e Klausberg, ciascuno con il proprio carattere distintivo.

Il comprensorio di Plan de Corones vanta 32 impianti di risalita di ultima generazione e 116 km di piste per tutti i livelli.
Quello di Speikboden, con 37 km di piste, si estende tra Campo Tures e Lutago e si distingue per la grande varietà nonostante le piccole dimensioni. Oltre a piste perfettamente preparate e sempre innevate, offre anche un fun park dedicato agli amanti dello snowboard.
Klausberg, a 2.510 metri di altitudine, è il comprensorio sciistico a misura di famiglie: 30 km di piste per ogni livello e soprattutto tanti servizi pensati per i bambini, dalle scuole di sci con corsi junior agli spazi per il divertimento sulla neve, come Klausilandia. Qui i piccoli possono scatenarsi tra attrazioni come scivoli, igloo di neve, slalom della strega e tanto altro, sempre sotto l’attenta supervisione di personale qualificato.

L’inverno è alle porte e vi aspetta al Plan de Corones.

Dolomiti Super Première: chi ben comincia…