Guida di Viareggio

Informazioni utili per trascorrere un soggiorno a Viareggio e visitare i dintorni

Viareggio è una località turistica e balneare della Versilia, in Toscana, famosa soprattutto per il suo Carnevale, conosciuto in tutta Europa. Nel mese di febbraio in paese c’è un gran fermento per la preparazione dei carri allegorici che sfileranno per le vie della città, attirando un enorme afflusso di turisti. Il suo territorio è pianeggiante con 10 chilometri di spiagge sabbiose, alcune attrezzate con stabilimenti balneari altre libere. Il clima è di tipo mediterraneo, quindi l’estate è la stagione perfetta per visitare la città e godere del suo incantevole mare per rilassarsi.

Ma Viareggio non è solo mare, quindi vediamo cosa fare durante un soggiorno in questa splendida zona. premettiamo che durante l’ultima guerra mondiale la città ha perso gran parte dei suoi tesori storici. Sono rimasti edifici in stile liberty e decò, davvero molto caratteristici. La Basilica di Sant’Andrea è stata costruita su commissione di Carlo Ludovico di Borbone, e al suo interno si possono ammirare diverse opere d’arte e alcune reliquie di Sant’Antonio Maria Pucci. La Chiesa della Confraternita della Misericordia, fondata nel 1244, forniva ristoro ai bisognosi, ora è un centro di volontariato.
Anche il complesso funebre del Cimitero comunale assieme al camposanto della Misericordia, merita di essere visto perchè è un museo all’aperto ricco di sculture.

In centro è rimasta la Torre Matilde, costruita nel 500, ora adibita a eventi culturali. Palazzo Belluomini, costruito alla fine del ‘600, ospitò il Papa e alcuni prelati del tempo. Il teatro Politeama è stato inaugurato nel 1902 è costruito interamente in legno, fu distrutto e ricostruito più volte durante i bombardamenti. Da visitare anche la casa natale di Ippolito Ragghianti, violinista italiano morto nel1894.

Molti altri gli edifici da visitare durante un soggiorno a Viareggio, tra cui Villa Paolina, residenza della sorella di Napoleone, che oggi ospita i Musei Civici, Il Palazzo delle Muse costruito nel 1861, costruito grazie alle offerte di denaro che fecero alcuni artisti. Il lungo mare di Viareggio offre una vasta scelta di ristoranti dove gustare piatti della tradizione toscana locale e magnifici piatti di pesce fresco preparato nei modi più curiosi, non solo tradizionali, come la catalana di crostacei e molluschi con la frutta tropicale e la cipolla rossa.

Guida di Viareggio