Dove trovare le spiagge di sabbia sul Lago di Garda

Spiagge di Sabbia sul Lago di Garda: quali sono e dove si trovano i tratti sabbiosi balneabili lungo le coste di questo grande lago italiano

Trovare spiagge di sabbia lungo il lago di Garda non è molto semplice, in quanto la Riviera lacustre è tipicamente caratterizzata da spiagge ricoperte da ciottoli lisci e rotondi. Il lago però riserva anche qualche sorpresa, con delle pittoresche spiaggette sabbiose sparse lungo le sponde.

Non per niente d’altronde il Lago di Garda è una delle destinazioni preferite sia degli italiani che dei numerosissimi turisti stranieri che ogni anno durante il periodo estivo vengono in visita nel nostro paese. Vediamo quindi quali sono le migliori spiagge sabbiose e dove si trovano.

Spiagge di sabbia sul Lago di Garda

È sulle coste occidentali che si trovano alcune delle spiagge di sabbia più belle di tutto il Lago di Garda. A Toscolano ad esempio è possibile godere del litorale sabbioso. Qui, sul lungolago Zanardelli, sorge una spiaggia a pagamento moderna e molto attrezzata dove si possono noleggiare lettini e ombrelloni.

Poi a Lazise, già nota perché ospita uno dei parchi acquatici più belli e famosi d’Italia, sorge una spiaggia completamente sabbiosa che scende verso il lago. Si tratta di una delle spiagge preferite dai residenti e dai turisti in quanto ricrea perfettamente l’atmosfera delle vacanze al mare: ideale per la balneazione e per chi viaggia con bambini che possono giocare come se fossero al mare, questa spiaggia è attrezzata anche per il noleggio di pedalò e canoe. Un ottimo punto di partenza per fare una gita alla scoperta delle acque del lago di Garda. Tutt’intorno poi la spiaggia è circondata da bar e ristoranti dove è possibile gustare la cucina tipica a base di pesce.

Spiagge di sabbia mista a ciottoli sul Lago di Garda

Per la maggior parte però le spiagge che si trovano sul Lago di Garda sono costituite da sabbia grossolana mista a ghiaia e ciottoli, tipiche delle zone lacustri. Anche in questo caso è possibile scovare lungo le coste delle graziose spiagge. Un esempio è la Spiaggia Giamaica, una delle più suggestive del Lago di Garda, raggiungibile a piedi solo quando il livello del lago è basso. Durante i periodi di acqua alta la spiaggia è accessibile, ma solo in barca: un’ottima occasione per organizzare una gita e visitare anche le bellezze del luogo tutt’intorno.

Sempre a Sirmione c’è un’altra splendida spiaggia, quella del Lido delle Bionde. Meta molto ambita soprattutto dai più giovani, la spiaggia è circondata da numerosi bar e locali che al tramonto offrono la possibilità di fare dei suggestivi aperitivi e happy hour al ritmo di musica con vista sul sole che si spegne nel lago.

Tra le altre spiagge di sabbia mista a ghiaia si ricorda poi quella del Lido Azzurro, un’altra delle destinazioni favorite dai turisti e dagli abitanti locali durante la stagione estiva per passare le vacanze. La spiaggia è divisa in due zone, da una parte c’è un’area attrezzata da stabilimenti balneari mentre dall’altra la spiaggia è completamente libera. Qui non solo è possibile noleggiare lettini e ombrelloni, ma anche giocare nei campi da tennis adiacenti, o noleggiare barche a vela, tandem e risciò per visitare i dintorni sia via terra che sull’acqua.

Come arrivare al Lago di Garda

Da qualsiasi parte d’Italia, raggiungere il Lago di Garda è semplice e ci sono diversi modi. Dall’aereo all’auto: ecco come raggiungere il Lago di Garda. Una volta arrivati il modo migliore per muoversi sul Lago di Garda, se non avete un’auto a disposizione, è utilizzare i traghetti che collegano tutte le maggiori località: oltre a essere il mezzo più caratteristico spesso è anche il più veloce ed economico.

Arrivare al Lago di Garda in aereo

Gli aeroporti più vicini al Lago di Garda sono quello di Verona, Valerio Catullo di Villafranca, distante circa 20 chilometri e collegato al lago con un comodo servizio navetta, e quello di Bergamo-Orio al Serio. Da questo aeroporto sarà necessario percorrere 90 chilometri, con il treno o con un’auto a noleggio.

Raggiungere il Lago di Garda in treno e autobus

Il Lago di Garda è collegato a molte città italiane tramite la ferrovia: la stazione più comoda da raggiungere è quella di Peschiera del Garda, sulla linea Milano-Venezia. La stazione di Peschiera è comodamente raggiungibile anche da Verona, da cui partono diversi collegamenti durante tutta la giornata.

Arrivare al Lago di Garda in auto

Se avete a disposizione la vostra auto o decidete di noleggiarne una, ci sono diversi modi per arrivare al Lago di Garda. Se provenite da nord o da sud dovrete percorrere l’autostrada A22 Brennero-Modena e uscire a Rovereto Sud o al casello di Affi, dopodiché basterà seguire le indicazioni per il Lago di Garda. Se invece provenite da ovest il percorso migliore prevede di percorrere la A4 Milano-Venezia fino all’uscita Peschiera del Garda.

 

Dove trovare le spiagge di sabbia sul Lago di Garda